Recensione Mindfield eSense Temperature

Mindfield eSense è un piccolo sensore che misura attivamente la temperatura della pelle facendo affidamento sulla reazione corporea allo stress (ad esempio i muscoli si contraggono e restringendo i vasi sanguigni, così la temperatura della pelle si abbassa). In questo modo, quando si connette a un dispositivo mobile (tramite il jack per le cuffie), l’applicazione eSense mostra una rappresentazione della temperatura della pelle e l’utente dovrebbe notare immediatamente qualsiasi cambiamento, quindi facilmente identificando eventuali fonti di stress.

L’app include anche diversi tipi di feedback (incluso quello visivo, tattile o audio, utilizzando le funzioni del dispositivo mobile, nonché tramite una lampadina intelligente) e consente la creazione di moduli per prove di stress personalizzate, guide di rilassamento o semplicemente per usarlo nella ricerca psicologica.

esense-skin-response

amazon

La rilevazione di cambiamenti emotivi utilizzando la temperatura della pelle non è davvero nuova e, storicamente parlando, questo metodo è stato utilizzato in varie applicazioni ben note, come il test del poligrafo (rivelatore di bugie), in cui il dispositivo avrebbe rilevato rapidamente qualsiasi eccitazione emotiva o cambiamento di umore.

Questo indica che questi tipi di strumenti sono stati a lungo usati per lo sviluppo di metodi psicologici e ancora oggi troverete questo tipo di sensori usati per i pazienti che hanno subito qualche forma di danno cerebrale (come l’afasia, dove lo psicologo può facilmente vedere quando il paziente sperimenta livelli elevati di stress) o insieme al test Rorschach o quello di libera associazione di Jung. Il dispositivo eSense Skin Temperature può essere utilizzato per tutte queste applicazioni, ma la sua ragione d’essere sembra principalmente per scopi di rilassamento, aiutandoti con la meditazione e, nel complesso, per migliorare il tuo benessere.

Il Design

Il dispositivo si presenta in un piccolo contenitore e consiste in un corpo rettangolare principale in plastica, con due fili che escono da un lato (un filo è più lungo e si collega al jack da 3,5 mm per le cuffie del dispositivo mobile, mentre l’altro filo ha un connettore per cuffie – utile se si desidera ottenere il feedback audio) e un singolo filo più sottile che esce dall’altra parte, che termina con un sensore di temperatura. Il sensore sembra assomigliare a un termistore e dal suo aspetto, Mindfield ha riciclato la custodia: l’eSense GSR presenta una coppia di sensori che entrano in contatto con la pelle utilizzando due strisce di velcro.
Il corpo principale del dispositivo eSense che ho ricevuto non è stato realmente riadattato, quindi ho potuto vedere che le due parti in plastica non si incastrano perfettamente insieme (sebbene ciò non abbia influito in alcun modo sulla funzionalità o la robustezza del prodotto).

esense-skin-response

Il bundle eSense Temperature offre più opzioni, quindi include anche un allegato per il dito separato adatto per rilevare la temperatura (ha un canale speciale dove è possibile inserire il sensore), un nastro adesivo, un adattatore separato che inverte i pin del connettore del jack del microfono su alcuni dispositivi mobili Android più vecchi che potrebbero non supportare il dispositivo eSense; c’è anche una lampadina a LED intelligente dimmerabile Magic Blue (è un dispositivo IoT che richiede una connessione Bluetooth).

La lampadina intelligente Magic Blue offre un alto grado di personalizzazione: puoi scegliere il colore, attenuare la luce o selezionare la velocità alla quale il colore cambia; può anche creare pattern per brani specifici che si possono riprodurre dal dispositivo mobile o utilizzare il microfono per cantare o parlare qualcosa e il bulbo reagirà al suono. Inoltre, utilizzando la fotocamera, la luce del LED corrisponderà al colore visto dalla fotocamera oppure è possibile utilizzare le foto della galleria e selezionare un colore specifico.

esense-skin-response

L’App

Quando cercavo l’app abbinata all’eSense Temperature, ho notato due applicazioni disponibili, una è l’app eSense Skin Response, che offre alcune funzioni di base (può solo rilevare fluttuazioni nella conduttività della pelle e nient’altro), mentre l’altra è Mindfield App eSense che offre l’esperienza completa ed è quella a cui siamo interessati (entrambe le applicazioni sono compatibili con il sistema operativo Android (v4.4 +) e con i prodotti iOS (più recente di iPhone 4S, iPad 2nd Gen, iPad Pro e iPod touch dalla 5a generazione)). Dopo aver installato e lanciato l’app Mindfield eSense, sono stato in grado di scegliere tra l’eSense Skin Response e l’eSense Temperature.

Ovviamente, ho scelto quest’ultimo e la pagina principale mostra un grafico, a sinistra con il tempo trascorso, il valore della temperatura corrente in gradi (Celsius o Fahrenheit), il Massimo, il Minimo e la Differenza Min / Max, mentre immediatamente sotto, c’è una freccia che diventa verde quando i valori aumentano e rosso quando i valori si abbassano; sulla destra, c’è una rappresentazione live dei gradi (crescenti o decrescenti) e nel mezzo, si può regolare il grafico. Scegliendo la prima (eSense Skin Response) i gradi cambiano in µS e l’applicazione si riadatta alla misurazione della conduttività cutanea (il µS dovrebbe essere inferiore quando l’utente è rilassato e superiore quando è sotto stress).

esense-skin-response
Per testare rapidamente il prodotto, ho collegato l’eSense a un dispositivo mobile, ho avviato l’app, ho inserito il sensore all’interno della clip da dito e poi l’ho applicato alle dita. Nell’app ho premuto Start e i valori hanno iniziato immediatamente a salire. Come punto di riferimento, ho deciso di vedere il valore predefinito quando il sensore non tocca la pelle e ogni volta che ho rimosso la clip, il valore tornerebbe al valore standard.
Per terminare la sessione, ho semplicemente toccato Stop e dopo, sono stato mandato a una pagina in cui ho dovuto inserire la mia posizione, il tipo di elettrodo e l’umore generale; immediatamente dopo, l’app mostrerà diagrammi dettagliati con una certa interpretazione dei valori registrati: la Diminuzione del Tempo, il tempo Pronto e quello in Aumento, così come la differenza tra Min / Max e la temperatura Media della Sessione.

Per rendere le cose più interessanti, puoi toccare la piccola icona della ruota dentata in basso a sinistra che richiamerà le Impostazioni. Qui, è possibile impostare la Direzione Feedback (può essere Aumenta o Diminuisci), il Tempo di Risposta, è possibile abilitare il Feedback Audio, il Tono Feedback, il Feedback Tattile e il Feedback Lampadina Smart.
La sezione Feedback Audio è importante perché, per impostazione predefinita, puoi scegliere tra alcuni brani rilassanti pre-esistenti o le Istruzioni (per ora, è disponibile solo il Respiro, ma offre una sessione di rilassamento completo aiutandoti a concentrarti sulla respirazione).

esense-skin-response

Sia che tu scelga le Istruzioni di respirazione o una canzone specifica, funzionerà per tutta la sessione di test. Il Feedback Tono è un po’ diverso perché può essere un tono continuo o un singolo suono – è possibile impostare il volume e lasciarlo in modalità Auto o selezionare manualmente l’intervallo di valori dei gradi. Il Feedback Tattile si basa sulla funzione di vibrazione del telefono e si comporta in modo diverso a seconda dei valori in Aumento o in Diminuzione.

Il Feedback della Lampadina Intelligente è forse la funzione più divertente in quanto si associa all’app eSense e si accenderà un colore specifico in base al valore rilevato (i colori possono essere impostati sull’interfaccia utente). Oltre a queste opzioni, l’area Impostazioni consente all’utente di impostare un video specifico da riprodurre durante il processo di test, ma ci sono anche alcune impostazioni Generali e del Chart per configurare in profondità il modo in cui verrà eseguito il test, così come il design dell’interfaccia. Oltre alla sezione Impostazioni, è anche possibile accedere all’area dei manuali (FAQ e manuali disponibili in diverse lingue) o all’area Formazione, dove il produttore ha aggiunto informazioni dettagliate sulla funzionalità dell’eSense e sull’interpretazione dei dati, nonché una guida di formazione (che va attraverso quattro fasi di test).

esense-skin-response
La prossima sezione di interesse è l’Archivio che è diviso in tre aree: in primo luogo, ci sono le Registrazioni, in cui è possibile trovare tutte le sessioni registrate (toccare su entrambi per visualizzare le informazioni dettagliate); successivamente, c’è l’area Analizza, che, come suggerisce il nome, mostra le statistiche del Tempo, la Media di Sessione, la temperatura Minima e Massima, nonché la Differenza tra i due valori, la Diminuzione e l’Aumento del tempo. La terza area di Archivio è il Database, che consente di importare un nuovo database o esportare i dati esistenti.

Una delle sezioni più interessanti è la Procedura, dove sono tre sessioni demo, una è Relaxation (richiede 15 minuti e guida l’utente attraverso un’immagine, un file video e un file audio, seguito da un feedback freccia, un grafico a barre regolabile e un incrocio di fissazione che cambia colore in base ai valori rilevati), l’altro è lo Stress Test (richiede 14 minuti e guida attraverso diversi fattori che inducono lo stress (come stare su una gamba, fattori di stress cognitivi come elencare una serie di numeri all’indietro e alcune immagini stressanti), ognuna seguita da video rilassanti – questo test misura sia la reazione ai fattori stressanti e il recupero dallo stress) e infine, c’è la Respirazione Guidata (richiede 9 minuti e mezzo e consiste di diverse istruzioni vocali per controllare la respirazione e rilassare tutto il corpo – è molto utile per le persone che soffrono di ansia o attacchi di panico).

esense-skin-response
Queste procedure predefinite hanno il ruolo di insegnarti come funzionano i moduli e come puoi creare le tue procedure personalizzate usando video, immagini, file audio, testi, frecce o grafici a barre (quelli disponibili o alcuni personalizzati). In questo modo puoi creare la sessione di rilassamento perfetta che puoi eseguire in qualsiasi momento ti senti stressato/a o può essere uno strumento prezioso per gli psicologi (o altri professionisti).

La Conclusione

Nella sua forma di base, il dispositivo eSense può misurare nel tempo reale la temperatura della pelle e fa il suo lavoro perfettamente, reagendo a qualsiasi piccolo cambiamento di umore, ma il dispositivo è molto di più a causa del livello vasto di configurazione disponibile, così come la possibilità di creare programmi personalizzati per te o per i tuoi pazienti (i vari tipi di feedback sono un bel tocco e l’accoppiamento alle lampadine intelligente riesce ad aggiungere l’elemento divertente a questo dispositivo). Il pubblico principale sembra essere la gente che ha lavori stressanti o con uno stile di vita frenetico che ha un disperato bisogno di rilassarsi e l’applicazione può soddisfare queste esigenze, ma allo stesso tempo, sono sicuro che uno psicologo potrebbe fare un uso fantastico di questo dispositivo insieme ai tipi di terapia necessari (ad esempio: nel trattamento della patologia del linguaggio o dell’afasia).

amazon

  • 8/10
    Il Design - 8/10
  • 7.5/10
    L'Accessibilità - 7.5/10
  • 9/10
    Le Caratteristiche - 9/10
  • 8.5/10
    La Facilità d'Uso - 8.5/10
8.3/10

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *