Recensione NVIDIA Shield Tablet

amazon

NVidia ha già provato le mani sulla costruzione di un tablet quando ha creato il NVidia Shield, un pseudo-tablet che si è concentrato su una cosa soltanto, i giochi. Il primo NVidia Shield era ingombrante, con cornici enormi e, in generale, non ha avuto un design piacevole.
Si può giocare i giochi Android, ma il punto di forza del quello tablet era l’opzione per lo streaming di giochi su PC in modalità wireless, in modo che, in pratica, si comportava come una periferica per il tuo PC (si avrebbe bisogno di una GPU NVIDIA). A causa di questo approccio, non è stato davvero accolto da una grande varietà di clienti, la maggior parte dei proprietari felici erano i giocatori.

Pertanto, NVIDIA ha creato un nuovo tablet Shield, uno che avrebbe migliorare i difetti del suo predecessore e affrontare una comunità più ampia. Questa volta, l’approccio questa volta, è stato quello di rendere la NVidia Shield Tablet a comportarsi effettivamente come un tablet e di avere l’aspetto di uno. Allo stesso tempo, il tablet doveva rimanere anche un ottimo dispositivo per i giochi.

nvidia

Il Design

Il NVidia Shield ha una vera apparenza di un tablet, a differenza del suo predecessore. L’esterno è molto elegante, con due griglie lunghe degli altoparlanti nella parte superiore e inferiore del dispositivo, con i bordi smussati dove la parte posteriore incontra lo schermo, con i cornici di spessore intorno al display e un retro nero e opaco. Nel complesso, sembra pulito e premium, ricordandomi dei dispositivi Nexus (in particolare il Nexus 7).
Il Nexus Shield è principalmente un dispositivo di gioco, in modo si può aspettare il tablet a essere un po’ ingombrante. Le dimensioni sono 13.0×22.0x0.9 cm e il peso è di 390 grammi. Quindi non è molto pesante e perché è un tablet da 8 pollici, può essere usato bene solo con una mano.

nvidia

Il lato destro del Nvidia Shield ospita il pulsante di accensione, il controller del volume, uno slot microSD sotto una piccola copertura in gomma ed uno stilo incorporato. Il modello WiFi dispone anche di uno slot per schede micro-SIM. Sul bordo superiore del tablet si trova una porta micro-HDMI (con una produzione di fino a una risoluzione 4K), una porta micro-USB e una porta per le cuffie da 3,5 mm. Il lato sinistro non è così affollato, si può trovare solo due porte magnetiche per la copertina Tablet opzionale (non devi preoccuparti nel caso di cadere, poiché i magneti sono veramente forti).

Infine, il bordo inferiore è dove troverete un singolo altoparlante sfogo. C’è anche uno sul bordo superiore con il suo ruolo di migliorare il suono degli altoparlanti (e fa un buon lavoro, perché il suono è forte e chiaro, perfetto per i giochi).
Un inconveniente minore sarebbe la sensazione dei tasti. Si sentono un po’ fragili e morbidi, e, a volte, non si poteva dire se si sono spinti in modo corretto o no.

nvidia

Il Display

Il Tablet Shield è dotato di un display IPS touchscreen capacitivo da 8 pollici, con 16 milioni di colori, una risoluzione di 1920x1200p e una densità di pixel di 283 ppi. Certo, alcune persone aspettavano una risoluzione più alta, tanto più che il tablet è specializzata per i giochi, ma una risoluzione Full HD a un piccolo schermo è ragionevolmente adatta e non avrà un forte impatto sulla durata della batteria.
Il display ha ampi angoli di visualizzazione ed è molto luminoso, ma c’è una leggera tinta giallo sul colore bianco (e meglio per l’occhio). Eppure, è chiaro che il tablet non ha colori molto accurati, a malapena a raggiungere l’80 per cento della gamma di colori sRGB.

nvidia

Presumo che tutte queste sono state fatte in modo ci sarebbe meno consumo della batteria, ma non può essere un buon compromesso per alcuni giocatori che preferiscono un display migliore, anche se la durata della batteria ne risentirebbe. In ogni caso, i film e giochi non erano un problema sul display FullHD, ma se siete appassionati di una migliore visualizzazione si può sempre collegare lo schermo a un monitor o un TV 4K.
Ovviamente, il display non è vibrante come lo schermo AMOLED da Samsung Galaxy Tab S o anche come il display Retina dai iPad, ma non lasciatevi ingannare, è un tablet degno con un buon display e sarà sufficiente a maggior parte delle situazioni.

La Prestazione

Ora andiamo alla caratteristica migliore del tablet, la prestazione. Il NVidia Shield ha un chipset Tegra K1 (con un CPU Cortex-A15 quad-core da 2.2GHz), sostenuta di una GPU ULP GeForce Kepler 192-core, 2GB di RAM DDR3, 16GB memoria interna ed una possibile aggiunta fino a 128 GB tramite la scheda microSD.
NVidia sostiene che il K1 è il processore mobile più veloce del mondo ed è possibile che non è una dichiarazione audace (anche se nel 2015 ha sviluppato un NVidia Tegra più potente, il x1). Il NVidia Shield è uno dei più potenti dispositivi presenti sul mercato e questo non solo a causa del processore. Dispone inoltre di una GPU mobile di alta qualità in grado di supportare il DX12 API, OpenGL 4.4 e anche il motore grafico Unreal Engine 4.

nvidia

Così si può prendere ogni gioco che gira su PC o da una console e giocare sul Tegra (come ha dichiarato Tim Sweeney, il fondatore e CEO di Epic Games) e perché il K1 è costruito sull’architettura NVIDIA Kepler, ci si può aspettare una grafica simile a PS4 o Xbox One.
Ho confrontato con altre tavolette di fascia alta e ho avuto una prestazione migliore rispetto al calibro di Samsung Galaxy Tab S o iPad Air ed è abbastanza vicino al Nexus 9, anche se un po’ meglio.

Ci sono tre tipi principali di giochi che si può giocare: giochi Android, giochi ottimizzati per il Tegra K1 e giochi in streaming dal vostro tablet ad un PC o dal un PC al tablet. Il tablet NVidia Shield supporta tutti i giochi Android, l’unico problema è che la maggior parte dei giochi Android non sono realmente progettati per le GPU di fascia alta. Quindi, non aspettatevi una grafica impressionante durante l’esecuzione di Grand Theft Auto III.
Una caratteristica interessante, presente anche sullo Shield Portatile, è il Gamepad Mapper. Alcuni giochi Android non supporteranno controlli fisici e quindi, la Shield consente un supporto del controller per questi giochi touchscreen nativi.

nvidia

Purtroppo, la lista è piccola con i giochi che in realtà sfruttano il hardware potente. NVidia era consapevole che questo può accade, quindi ha incluso un’altra caratteristica chiamata il GameStream. All’inizio non è stato veramente stabile, ma dopo un paio di aggiornamenti, GameStream funziona perfettamente.
GameStream, come suggerisce il nome, ti permette di trasmettere i giochi da un computer al tablet e viceversa. Ma ci sono alcuni requisiti, il PC deve avere una scheda grafica NVidia potente (GTX 600 in su) e anche un router in grado di gestire lo streaming (un ASUS RT-AC68U o NETGEAR Nighthawk dovrebbe essere sufficiente).

È inoltre possibile collegare il tablet ad un TV attraverso la porta microHDMI e usarlo nel Modo a Specchio o nella Modalità Console. Il Modo a Specchio mantiene il tablet attivo e rispecchia la visualizzazione sul televisore, mentre la Modalità Console cambia la risoluzione nativa a 1080p per corrispondere al televisore.

nvidia

Se si collega il tablet a un televisore attraverso il microHDMI, è anche possibile ottenere la possibilità di utilizzare fino a quattro controller wireless Shield. Dopo aver configurato tutto, preparatevi per un ossequio. In generale, c’è poco da nessuna latenza, ho provato giochi come Borderlands 2, Batman: Arkham Origini e anche alcuni degli ultimi titoli, come il Witcher 3 e ha funzionato molto bene. L’unica cosa che dovete ricordare è la distanza: è ideale se avete la TV, tablet e il router nella stessa stanza.

Curiosità: Il NVidia Shield consente anche di eseguire lo streaming di Twitch.tv. È possibile registrare fino a 20 minuti e permette la registrazione vocale e visuale allo stesso tempo (perfetto per i video ‘let’s play’).

nvidia

Il Controller

Non si può avere una esperienza di gioco completa senza un controller. Purtroppo il controller non è incluso nel prezzo e si dovrà acquistare separatamente. Non è obbligatorio acquistare un controller NVidia, è possibile utilizzare qualsiasi altro con Bluetooth, ma si deve sapere che il controller NVidia è stato progettato specificamente con il tablet Shield in mente, quindi si può perdere su alcune caratteristiche fondamentali, come la connessione WiFi.
Sì, avete sentito bene, il controller Shield utilizza una connessione WiFi (è possibile utilizzare la 2.4 GHz o 5 GHz) invece del solito Bluetooth. Questo si traduce in una latenza ridotta ed è possibile lo streaming audio senza fili al gamepad.

nvidia

Il controller è alla pari con i controllori da Xbox o PlayStation. Si sente robusto e solidamente costruito, ma allo stesso tempo leggero e confortevole. C’è un grande touchpad al centro del controller che ti permette di accedere e controllare il dispositivo dalla distanza facilmente e c’è anche un pacchetto di pulsanti comuni: due paraurti, due joystick, due grilletti analogici, un D-pad e i pulsanti ABXY.
Inoltre, è possibile trovare un pulsante di NVidia, e due pulsanti per Casa e Indietro, i controlli del volume, un tasto touchpad ed un pulsante di avvio. Il controller dispone anche di un microfono incorporato ed un jack per le cuffie stereo.

Il controller può essere ricaricato tramite microUSB e può essere utilizzato fino a 40 ore con una singola carica. Nel complesso, si tratta di un buon dispositivo, funziona perfettamente con il Tablet Shield ed è un must-have per una esperienza migliore di gioco.

 

Lo Stylus

Il NVidia Shield ha uno stilo passivo incluso (DirectStylus 2). Il suo scopo è quello di dare il tablet un lato artistico, e funziona. Le penne attivi normale sono piuttosto costose e uno stilo passivo, anche se più conveniente, sarebbe sentirsi inferiori, ma NVidia sa quello che sta facendo.
Lo stilo utilizza la GPU per analizzare 300 scansioni al secondo per catturare i livelli di pressione e per fare la differenza tra la punta dello stilo e delle dita. La penna è molto accurata e, grazie al programma di pittura nativo chiamato NVidia Dabbler, si può effettivamente creare alcuni dipinti impressionanti, simili ai tablet artistici dedicati.

nvidia

Così, è possibile riprodurre colori ad acquerello o di olio, utilizzare diversi tipi di linee e inchiostri. L’acquerello penetrerà lentamente la superficie simulata, simile alla carta o, se si mette il tablet nella posizione verticale, i tratti bagnati di vernice si gocciolano lentamente, come nella realtà. In generale, c’è un sacco di valore in questa funzione (apprezzata in particolare dagli artisti).

Il Software

Il Tablet NVidia Shield ha una versione quasi pulita di Android 4.4.2 KitKat e si può eseguire l’aggiornamento alla versione Lollipop (o il più recente Marshmallow). Ciò significa che si ha quasi zero bloatware, non lanciatori, senza skin, nessun widget, semplicemente Android con pochissime aggiunte di Nvidia per il controller, lo stilo e per lo streaming dei giochi.

nvidia

La schermata Home è dotato di due cartelle per NVIDIA e Google Apps e l’applicazione Shield Hub è ciò che si intende utilizzare più frequentemente e che agisce come la interfaccia della console. È molto semplice da navigare l’Hub Shield, sulla sinistra si dispone di un menu e si può scegliere di entrare nel Negozio (che consente di acquistare giochi o accessori), accedere alla sezione News, lancia i giochi Android, accedere alla My Media Apps e accedere a miei giochi PC.
Così, tutto è semplice e pulito e la maggior parte di noi apprezzeranno questa cosa, le applicazioni senza intoppi, senza bloatware, OS aggiornato, quindi non c’è molto altro che posso chiedere.

La Fotocamera

Il NVidia Shield dispone di una fotocamera principale da 5 megapixel (con un sensore OV5963 OmniVision, ha una apertura di f/2.0, 2592×1944 pixel e autofocus) e anche una fotocamera da 5 megapixel anteriore (con HDR e fuoco fisso).Purtroppo, non si può pretendere molto dalle fotocamere, perché ci sono mediocre.

Certo, è possibile scattare foto decenti in buona luce, con colori chiari, anche se un po’ in sordina, ma al intero, le immagini sono molto rumorose. Inoltre, abbiamo cercato di scattare una foto del cielo e l’immagine era abbastanza sovraesposta.
In ogni caso, i tablet non dovrebbero essere usati come le camere principale, ma, se proprio non si dispone di un’altra fotocamera, le foto sono abbastanza ragionevole.

nvidia

La Batteria

Una batteria con una buona vita è essenziale su una tavoletta e soprattutto uno che supporta un sacco di giochi. Il Tablet NVidia Shield dispone di una batteria 19.75 Wh LI-Ion che può dare 10 ore di durata della vita se usato come un tablet normale, ma so che questo non sarà il caso con la maggior parte degli utenti.

Se si gioca un sacco di giochi, si ottiene un massimo di 5 ore e mezza e se si esegue un ciclo di un video non-stop, sarà esaurire la batteria in 8 ore. È un po’ strano perché il tablet non ha una migliore durata della batteria, a prescindere se la maggior parte dell’hardware ha un basso consumo energetico.
Potrebbe essere perché il Cortex A15 non è realmente efficace o per la retroilluminazione dello schermo LCD, che consuma più energia, ma alla fine, si ottiene una durata della batteria normale.

Se avete posseduto un tablet prima, si dovrebbe sapere che il NVidia Shield è di una razza diversa, è molto meglio del primo Shield ed è più concentrato su ciò che vuole realizzare. È un grande tablet Android, ha un buon display, un design di alta qualità, un sacco di funzioni (come lo stilo) è offre il modo migliore per giocare su un tablet.
I giochi Android, i titoli dedicati e giochi per PC, tutti possono essere riprodotti su questo piccolo tablet e per le persone che già possiedono una GPU NVidia o intendono acquistare una, sa che la NVidia Shield è un’aggiunta impressionante al tuo PC e sarebbe un peccato a non provarlo.

amazon

Articoli Simili

  • 7.3/10
    Il Display - 7.3/10
  • 8.5/10
    Il Design - 8.5/10
  • 8.5/10
    La Batteria - 8.5/10
  • 9.7/10
    Le Prestazioni - 9.7/10
8.5/10

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *