Sono i media converter FS in grado di proteggere i tuoi dispositivi di rete dai fulmini?

I media converter FS sono piccoli dispositivi molto utili per espandere una rete e collegare apparecchiature di rete che altrimenti sarebbero completamente incompatibili. Quindi sì, l’applicazione di base è l’interconnessione di dispositivi di rete (che non supportano SFP) su grandi distanze (può arrivare fino a km). Ho parlato brevemente di tale implementazione che ho anche testato per vedere se c’è una perdita di prestazioni e, avviso spoiler, non ce n’era, quindi nessuna interferenza o perdita di segnale quando si utilizza la fibra ottica.

fs-mini-media-converter-fulmini

Ma continuo a sentire che le persone usano cavi in fibra ottica e convertitori multimediali per proteggere le proprie apparecchiature di rete interne da fulmini che potrebbero tentare di attraversare punti di accesso o telecamere montate all’aperto. Quindi, ho deciso di verificarlo e vedere se è davvero una soluzione praticabile.

Come si possono utilizzare i media converter per scoraggiare i fulmini?

L’idea è che puoi usare due convertitori media e prendere un cavo ottico abbastanza lungo e interconnettere i due convertitori. Alcuni media converter sono in grado di connettersi immediatamente a un cavo in fibra ottica che va bene in una certa misura, soprattutto se sei sicuro del tipo di ricetrasmettitore che si intende utilizzare. Ma ci sono soluzioni più flessibili sul mercato, come i mini media converter FS che ho testato di recente e questi erano molto più flessibili permettendoti di inserire vari tipi di ricetrasmettitori. E sì, la modularità è sempre migliore poiché, in caso di guasto di una parte, è possibile sostituirla in modo più economico invece di acquistare un nuovo convertitore.

fs-mini-media-converter

Detto questo, ho preso un paio di ricetrasmettitori FS e li ho inseriti in due mini media converter e ho usato un lungo cavo ottico tra di loro. L’idea è di creare un’intercapedine d’aria sufficiente in modo che il fulmine non viaggi verso gli altri dispositivi elettronici costosi.
Successivamente, ho collegato un convertitore multimediale all’apparecchiatura di rete esterna (che si tratti di un punto di accesso o di una telecamera): tieni presente che se hai collegato un dispositivo PoE a uno switch Ethernet, il PoE non si trasferirà attraverso i convertitori multimediali, quindi è meglio andare con i media converter PoE+ leggermente più costosi di FS. Successivamente, ho collegato il convertitore multimediale secondario a uno switch Ethernet, l’FS S3410-10TF-P e questo è praticamente l’intera configurazione.

Funziona davvero?

Funziona, ma non così bene come ci si potrebbe aspettare. Questo perché il fulmine è molto potente e, nel caso in cui colpisca una telecamera esterna o un punto di accesso wireless, verrà bloccato da un cavo in fibra ottica sufficientemente lungo (poiché non conduce elettricità). Il problema è che anche se usi un cavo in fibra ottica senza alcun metallo (quello standard usa metallo), il fulmine andrà semplicemente verso il prossimo oggetto conduttivo nelle sue vicinanze (quello con la minor resistenza). E, poiché è all’interno della tua casa, potrebbe danneggiare altri dispositivi rispetto a quelli che stavi cercando di proteggere.

fs-mini-media-converter-fulmini

Inoltre, se il cavo in fibra ottica non è abbastanza lungo, l’arco può bypassare il traferro, proseguendo il suo percorso verso i tuoi dispositivi. Non sto dicendo che usare cavi in fibra ottica per la protezione contro i fulmini sia inutile, dico che ci sono opzioni migliori che daranno risultati molto più favorevoli. E sì, sto parlando di messa a terra.

Quali altre misure dovresti adottare per proteggere le tue apparecchiature di rete dai fulmini?

Come previsto, una buona messa a terra risolverà qualsiasi problema relativo ai fulmini e questo perché è progettato per fornire un percorso sicuro per i fulmini senza danneggiare i dispositivi elettronici. Quindi sì, un parafulmine e alcuni limitatori di sovratensione sono la soluzione migliore. Abbastanza sicuro, se puoi sostituire la maggior parte delle linee in rame nella tua casa con cavi in fibra ottica, ottieni una protezione extra, ma, da sole, non saranno in grado di fornire una protezione sufficiente per i tuoi costosi dispositivi di rete.

Leave a Reply

Your email address will not be published.