Recensione Etekcity Idropulsore Dentale Portatile

I dispositivi di cura dentale non ricevono sempre la stessa attenzione degli altri gadget elettronici, anche se la tecnologia alla base di loro sia evoluta in modo significativo e non solo nell’ufficio del dentista (dove alcune cose sembrano essere state strappate dai Rover marziani), ma anche i prodotti dentali per uso domestico hanno ricevuto un serio aggiornamento e, forse il più importante è lo spazzolino da denti che molte persone hanno lasciato indietro a favore dello spazzolino elettrico (che ora usa rotazioni e / o vibrazioni per pulire i denti).

idropulsore-etekcity

amazon

L’idropulsore elettrico è un altro dispositivo che vuole avere un posto nel tuo bagno, ma sembra che è più difficile a sostituire completamente il filo interdentale tradizionale e il motivo è perché le persone vedono ancora il filo interdentale come la soluzione superiore per rimuovere la placca. È interessante notare che alcuni studi recenti sembrano supportare l’idea che l’idropulsore offra effettivamente un modo superiore per rimuovere la placca e mantenere la salute delle gengive, quindi sospetto che l’interesse per questo prodotto aumenterà nel tempo. Gli idropulsori dentali più diffusi provengono da Waterpik, che ha sviluppato questo tipo di dispositivi sin dall’inizio, ma la concorrenza è sempre benvenuta, quindi darò un’occhiata all’idropuslore portatile Etekcity che è molto conveniente per i viaggi.

Il concetto alla base degli idropulsori non è veramente nuovo (ha quasi 60 anni) e anche oggi funziona in modo simile al dispositivo originale: una piccola, ma potente pompa spinge un getto pulsante di acqua attraverso un tubo stretto da un serbatoio verso i denti. L’idropulsore Etekcity è costruito usando praticamente la stessa premessa, quindi c’è il corpo principale in plastica dura (coperto da una finitura bianca lucida e con alcuni accenti blu verdastri) che si trova su un serbatoio d’acqua da 300 ml (realizzato in plastica trasparente). Idealmente, per pulire a fondo i denti, il serbatoio dell’acqua dovrebbe essere circa il doppio delle dimensioni, ma l’idropulsore Etekcity è stato progettato per essere portatile, quindi la capacità ridotta è comprensibile per un facile trasporto all’interno di una borsa da viaggio.

idropulsore-etekcity

Non fraintendetemi, è ancora meglio di molti altri idropulsori portatili, ma potrebbe essere necessario riempire il serbatoio una volta mentre si lavano i denti. Per fare ciò, è necessario aprire il coperchio sigillato dalla parte posteriore del serbatoio e riempirlo con acqua e, successivamente, assicurarsi che sia ben chiuso per evitare fuoriuscite d’acqua (devo ammettere che sono un po’ preoccupato per la longevità della guarnizione in gomma). Il serbatoio dell’acqua e il corpo principale del dispositivo possono essere scollegati ruotando delicatamente la parte superiore in senso antiorario e in questo modo, è possibile pulire facilmente il serbatoio (particolarmente necessario se vivi in un’area con acqua dura). Il corpo principale dell’unità ha una forma maneggevole, con una trama sul retro per garantire che il dispositivo non scivoli fuori dalla tua mano e, sulla parte anteriore, sarai in grado di trovare i LED, i pulsanti e una porta USB.

Dall’alto, c’è un pulsante di rilascio che, quando premuto, consente di cambiare l’ugello, seguito da un pulsante di Accensione / Spegnimento (lo devi tenere premuto per circa 2 secondi per avviare il dispositivo e premere rapidamente per spegnerlo). Il terzo pulsante cambia la Modalità e, in particolare, scorre attraverso le modalità Normale, Delicato e Pulso, che vanno da 276 a 724 kPA (o da 40 a 105 psi di pressione) e la frequenza del polso va da 1,400 a 1,800 volte al minuto. Uno studio dell’Università della California del Sud sembra favorire 1,200 impulsi al minuto a 70 psi al fine di rimuovere fino al 99.9% della placca dai denti, quindi l’idropulsore Etekcity possa fornire una pressione più che sufficiente. Sotto il pulsante M, ci sono tre icone, ognuna con il proprio LED per mostrarti quale modalità stai attualmente utilizzando.

idropulsore-etekcity

Naturalmente, è consigliabile che se non hai mai usato un’idropulsore elettrico prima (e soprattutto se non usi regolarmente il filo interdentale), per utilizzare il dispositivo con la modalità Delicato (Soft) abilitata poiché, altrimenti le tue gengive possono iniziare a sanguinare; dopo circa due settimane, dovrebbe essere sicuro utilizzare la modalità Normale. Uso regolarmente filo interdentale (nel modo tradizionale) e inizialmente sono stato sorpreso dall’improvviso getto d’acqua, quindi è facile spruzzarlo ovunque (e l’ho fatto). Per garantire che ciò non accada, quando si punta l’ugello verso le gengive, è meglio tenere le labbra unite e quindi spostarsi lentamente da sinistra a destra. All’interno del pacchetto, ci sono quattro ugelli e all’inizio, ho pensato che ognuno avesse uno scopo diverso, ma no, sono uguali e l’unico fattore di differenziazione è il colore (Etekcity dice che in questo modo, più di un membro della famiglia può usare lo stesso dispositivo).

Vale la pena notare che le dimensioni dell’idropulsore Etekcity sono adeguate per essere facilmente manovrabile (misura 7.3 x 8.2 x 30.2 centimetri) e il suo peso è accettabile anche quando il serbatoio è completamente pieno (quando vuoto, pesa 0.3 kg); il dispositivo è anche classificato IPX7, il che significa che può essere immerso sotto circa 1 metro di acqua per circa 30 minuti – dubito che qualcuno abbia intenzione di usare l’idropulsore sotto l’acqua, quindi la classificazione IPX7 è solo un modo per dire che il dispositivo è praticamente impermeabile. Ho notato che sotto i pulsanti e i LED, c’è una copertura in silicone rimovibile che dovrebbe nascondere i due connettori di ricarica, ma non fa un ottimo lavoro, poiché spesso cade (la buona notizia è che l’acqua non danneggerà i connettori, ma la cattiva notizia è che è necessario attendere che l’area si asciughi prima di collegare il cavo USB – fornito nella confezione).

idropulsore-etekcity

All’interno della custodia, Etekcity ha equipaggiato l’idropulsore con una batteria da 1,400 mAh che dovrebbe garantire circa due settimane se utilizzato quotidianamente per circa 2 minuti (ma può variare a seconda del modo in cui viene utilizzata); per preservare la batteria, il produttore ha aggiunto una modalità di spegnimento automatico, quindi il dispositivo si spegne dopo 2 minuti di utilizzo. Se vuoi ricaricare la batteria, sono necessarie circa 4 ore per passare dallo 0 al 100%, quindi non usa la tecnologia di ricarica rapida.

La Conclusione

Alcune persone affermano che l’idropulsore può sostituire completamente il filo interdentale tradizionale, ma il consenso generale è che puoi ottenere gengive più sane e meno cavità usando entrambi (le persone con apparecchi ortodontici, corone o impianti trarranno il massimo da questo tipo di dispositivi ). L’idropulsore portatile Etekcity è abbastanza economico rispetto ai suoi concorrenti, ma offre tutte le funzionalità previste: un serbatoio d’acqua di dimensioni discrete, una custodia resistente ad aqua, più modalità di pressione e una buona durata della batteria, quindi, se sei sul mercato per un nuovo idropulsore potatile a batteria, vale sicuramente la pena provare il dispositivo di Etekcity.

amazon

Idropulsore Portatile Etekcity -
  • 7.8/10
    Il Design - 7.8/10
  • 8/10
    La Facilità d'Uso - 8/10
  • 8/10
    Le Caratteristiche - 8/10
  • 8/10
    La Durata della Batteria - 8/10
  • 8.5/10
    L'Accessibilità - 8.5/10
8.1/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Leave a Reply

Your email address will not be published.