Recensione FS S3910-24TF L2+ Switch Ethernet Gestito

L’FS S3910-24TF è il modello entry-level della nuova serie di switch completamente gestiti Pro rilasciata dal produttore internazionale e, sebbene non abbia tutte le caratteristiche dei suoi fratelli più costosi, viene fornito con tutto ciò che è essenziale per un’infrastruttura di rete di livello aziendale. Una delle caratteristiche evidenziate è il supporto per lo stacking fisico di un massimo di quattro switch identici che si tradurrà in una maggiore larghezza di banda, una gestione molto più semplice della rete (un singolo IP) e, ovviamente, più porte. L’FS S3910-24TF offre 24 porte LAN Gigabit, ma include anche altre quattro porte SFP 1Gbps che funzioneranno alla grande con i ricetrasmettitori ottici di FS (e non solo).

fs-s3910-24tf

VEDI PRODOTTO SU:

fs

E questi ricetrasmettitori ottici economici ma molto affidabili sono ciò che hanno reso FS un favorito non solo delle PMI, ma anche del mercato di livello aziendale. Anche gli switch Ethernet FS sono focalizzati a mantenere il costo accessibile e la cosa interessante del loro hardware è che se vieni da Cisco, sarà molto facile aggirare il nuovo software. Vale anche la pena ricordare che l’S3910-24TF supporta alcune funzionalità di routing di livello 3 (come il routing statico, OSPF, RIP e altro) quindi esaminiamolo in dettaglio e vediamo se dovresti considerarlo per il tuo rete.
Info: Sfortunatamente, l’S3910-24TF non ha supporto per PoE, ma puoi ottenerlo con i modelli della serie S3410.

Il Design e la e Qualità Costruttiva

L’FS S3910-24TF ha una custodia metallica rettangolare con la parte frontale in plastica e, a un esame più attento, il suo scopo sembra essere quello di evitare l’usura della parte metallica al di sotto. L’intero dispositivo è ricoperto da una finitura opaca grigio chiaro e, nonostante il gran numero di porte, la sezione frontale è ancora abbastanza semplice, priva di qualsiasi blocco di LED o loghi enormi (il logo FS è evidente, ma non eccessivamente invadente). L’S3910-24TF è uno dei più grandi switch Ethernet che ho testato finora (misura 40,0 x 26,8 x 4,3 cm) e, come ha rivelato il processo di smontaggio, avrebbe potuto essere molto più piccola, forse anche la metà, ma FS ha deciso di riutilizzare la stessa custodia metallica che ha fatto con l’S3910-24TS che va bene dal punto di vista dei costi.

fs-s3910-24tf-switch

Inoltre, lo switch è progettato per essere montato su un rack e ha le orecchie per il montaggio su rack nella confezione (1U), ma hai anche la possibilità di lasciare il dispositivo su una scrivania facendo affidamento sui quattro piedini in gomma.

È interessante vedere che FS ha deciso di non aggiungere una ventola per tenere sotto controllo la temperatura (nonostante ci sono fori di ventilazione sul lato sinistro). Ma ancora una volta, è comprensibile considerando i fori di ventilazione sul lato posteriore e sul lato destro che, insieme allo spazio interno inutilizzato, sono più che sufficienti per mantenere la temperatura ad un livello ragionevole. Se hai familiarità con altri switch FS, allora sai che il produttore a volte ha aggiunto alimentatori sostituibili a caldo (hot swap) ma poiché si tratta di un modello entry-level, non ha questa caratteristica. Quindi, il lato posteriore è semplicemente occupato dalla porta di alimentazione e una vite per messa a terra (che è collegata all’alimentatore). Vale la pena ricordare che lo switch Ethernet ha una protezione contro i fulmini 8KV, il che è ottimo, ma dovresti comunque investire in un UPS (e/o PDU) adeguato per proteggere completamente i tuoi dispositivi costosi.

fs-s3910-24tf-switch

Sulla parte anteriore dell’S3910-24TF, FS ha aggiunto un pulsante Reset incassato (tenerlo premuto per 5 secondi per riavviarlo) insieme a un LED di stato che, per impostazione predefinita (quando tutto funziona correttamente), dovrebbe essere verde fisso. Nel caso in cui diventi giallo fisso, dovresti controllare la temperatura interna poiché sta salendo sopra la soglia accettabile e, se il LED diventa rosso fisso, la temperatura ha superato il limite superiore e il sistema si riavvierà – può anche significare che lo switch sia difettoso. Accanto al LED, c’è una porta seriale RJ45 Console per la gestione seriale, poi ci sono le 24 porte Gigabit Ethernet posizionate in due blocchi. C’è un LED per ogni porta: il LED lampeggerà quando c’è attività e il colore dipenderà dal tipo di connessione. Infine, ci sono quattro porte SFP protette da coperture in silicone e ciascuna supporta una connessione da 1Gbps.

L’Hardware Interno

Prima di aprire la custodia, devi sapere che c’è una nota che suggerisce di non farlo a causa di possibili scosse elettriche e poi, è presente un sigillo sul lato destro che copre una vite che, se danneggiata, invaliderà la garanzia. Ovviamente non ho bisogno di garanzie (sono sopravvalutate – sto scherzando), quindi ho rimosso le sei viti sui lati e le quattro viti dal retro (oltre alla vite di messa a terra) per far scorrere facilmente la parte superiore della custodia. Puoi anche staccare la parte anteriore in plastica per rivelare la sezione completamente metallica dello switch. Come puoi vedere, c’è molto spazio inutilizzato e l’alimentatore occupa pochissimo, mentre la PCB ha alcuni componenti coperti da dissipatori in alluminio. Per rimuoverli, devi levare alcune viti aggiuntive che mantengono la scheda attaccata alla parte inferiore della custodia e non dimenticare di staccare il pezzo di plastica trasparente che copre gli slot SFP.

fs-s3910-24tf-switch

Molti produttori fanno affidamento su alcuni cuscinetti morbidi per spingere il calore verso i dissipatori di calore, ma FS ha deciso che è meglio usare la pasta termica, quindi, se vuoi vedere i chip, dovrai riapplicare la pasta termica in seguito. Per quanto riguarda i componenti, ho visto un chipset Ethernet Broadcom BCM56152A0KFSBLG, un SoC Broadcom B50292B0KQLEG ottale GPHY, 512 MB di RAM da Micron (0ZP45 D9SHD), 256 MB di memoria flash NAND da Micron (29F2G08ABAEA), un semiconduttore Lattice 5MX02-640H e cinque Circuiti integrati PHY Ethernet 2045Q UTG72T22.
Info: FS S3910-24TF offre una capacità di commutazione di 56 Gbps e una velocità di inoltro di 42 Mpps.

La Configurazione e le Caratteristiche

Dopo aver acceso FS S3910-24TF, hai due opzioni per accedere alla pagina di configurazione, utilizzando un cavo seriale e usare la porta della console (SSH o Telnet) o utilizzando il software di configurazione basato sul web (molto simile a uno switch Cisco). Avevo un cavo seriale, ma poiché alcune persone potrebbero non averlo, ho deciso di seguire il secondo percorso, quindi ho collegato lo switch al router e ho usato un altro cavo Ethernet per collegare l’S3910-24TF al mio computer. Poiché l’indirizzo IP predefinito dello switch Ethernet era 192.168.1.1, significava che si trovava in un’altra sottorete (l’indirizzo IP del mio router era 192.168.50.1). Quindi, per accedere all’interfaccia, avevo bisogno di staccare il cavo dal router e poi sono andato alle impostazioni dell’adattatore Ethernet e ho impostato un indirizzo IP manuale al computer.

fs-s3910-24tf-switch

L’ho cambiato in 192.168.1.2 e quindi ho potuto inserire 192.168.1.1 nell’URL di qualsiasi browser per accedere al software FS. Per impostazione predefinita, le credenziali sono admin/admin per il nome utente e la password, ma ti verrà immediatamente richiesto di cambiare la password.
Il passo successivo è configurare lo switch in modo che possa comunicare con il router, quindi ho cliccato su Wizard (per vlan 1) e nell’indirizzo IP ho selezionato un indirizzo che non era stato dato a nessun altro dispositivo (è meglio di impostarlo su statico in seguito) e poi nella sezione Gateway, ho inserito l’indirizzo IP del router. Fai clic su Salva e ora devi essere in grado di vedere lo switch Ethernet nell’elenco dei clienti collegati dall’interfaccia utente del router. Se in seguito vuoi utilizzare SSH o Telnet, puoi configurare una nuova password andando su Sistema> Impostazioni> Password> Password Telnet.

L’UI

L’interfaccia utente è abbastanza semplice, con la prima finestra che è Home (da Preferiti), che mostra l’utilizzo della CPU e della memoria, nonché tutte le porte insieme ad alcune informazioni di stato. Oltre a Home, c’è anche la VLAN, dove è possibile configurare una porta come porta trunk e la sezione Porta, dove è possibile configurare rapidamente le porte o aggregarle – è possibile selezionare il tipo preferito di bilanciamento del carico. Inoltre, è possibile utilizzare il Port Mirroring e impostare un limite di velocità di input e/o output per ciascuna porta (o multipla).

fs-s3910-24tf-switch

Queste sono essenzialmente alcune delle funzionalità più utilizzate su uno switch Ethernet, ma FS offre molto di più per vari tipi di configurazione. Sotto Rete, c’è il filtraggio degli indirizzi MAC (e gli indirizzi statici), l’opzione per impostare Static Routes, STP + RDLP, c’è il DHCP relay (IPv4), la possibilità di impostare l’autenticazione eportal in base alle porte selezionate e altro ancora. Sotto Sicurezza, c’è DHCP Snooping + IP Source Guard, Anti ARP-Spoofing, NFPP (oltre ad abilitare l’opzione preferita, puoi anche controllare i record per ciascuna opzione, oltre a controllare i log) e altro.

In Avanzate, ottieni l’isolamento della porta, l’opzione per abilitare DHCP, che è una di quelle funzionalità avanzate che raramente trovi su altri switch Ethernet nella stessa fascia di prezzo: lo switch diventa un server DHCP e supporta fino a 500 IPv4 / IPv6 routes. Oltre agli indirizzi DHCP e statici, l’S3910-24TF supporta anche altre funzionalità di livello 3 come OSFP e RIP. Un’altra funzionalità avanzata è ACL (per la creazione di regole) e poi c’è QoS che può fare affidamento sulle regole ACL; è possibile limitare la larghezza di banda in base alle classi impostate in precedenza o limitare il flusso di input e output in base alle impostazioni dei criteri impostate in precedenza. L’ultima sezione è Sistema, dove puoi regolare alcune impostazioni più generali (ora, password, DNS), aggiornare il firmware, eseguire vari strumenti di rilevamento o utilizzare la Web CLI: questa è una guida per la maggior parte dei comandi CLI e sì, sono più o meno gli stessi degli switch Cisco Ethernet.

Le Prestazioni

FS ha eseguito alcuni test di rete molto completi che ha reso pubblici ed è stato fatto utilizzando IxNetwork di ixia, controllando il throughput e la latenza (la durata del test è stata di circa 35 minuti). Questo benchmark mostra i frame totali che sono stati trasmessi e ricevuti, così come la perdita di frame aggregata e altro.

fs-s3910-24tf-switch
Dal sito ufficiale Fs.com.
fs-s3910-24tf-switch
Dal sito ufficiale Fs.com.

I risultati sono impressionanti e puoi verificarli qui . Sembra che il test sia stato fatto utilizzando l’Ixia XGS12 e abbia utilizzato le porte SFP dello switch per connettersi alla piattaforma Ixia (con ricetrasmettitori FS e cavi DAC). E, se avessi dato un’occhiata ai risultati, potresti vedere che c’era 0% di perdita di frame, la latenza massima è di 3195ns e la latenza minima è di 2822ns.

La Conclusione

L’FS S3910-24TF è stato progettato per gestire reti più grandi (a livello aziendale, ma dovrebbe funzionare anche per le PMI) e questo diventa chiaro dopo aver verificato le sue caratteristiche principali. Supporta la gestione di più switch Ethernet utilizzando lo stacking (fino a 4 dispositivi), ha VLAN, QoS, link aggregation, mirroring delle porte e altre funzionalità attese da uno switch gestito smart, ma ciò che lo distingue da altri dispositivi a prezzi simili (oltre allo stacking) sono le funzionalità L3 che consentono di eseguire il routing sullo switch. È vero che l’S3910-24TS è dotato di alimentatori sostituibili a caldo e ha slot 10G SFP+, ma l’FS S3910-24TF è ancora abbastanza potente per la maggior parte delle applicazioni (i test IxNetwork hanno mostrato buoni risultati) e mi piace che offra davvero una transizione fluida per le persone che provengono dall’hardware Cisco.

FS S3910-24TF -
  • 8/10
    Il Design - 8/10
  • 8/10
    Facilità d'Uso - 8/10
  • 8/10
    Le Caratteristiche - 8/10
  • 8.5/10
    L'Accessibilità - 8.5/10
  • 8.5/10
    La Configurabilità - 8.5/10
8.2/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

0 thoughts on “Recensione FS S3910-24TF L2+ Switch Ethernet Gestito

Leave a Reply

Your email address will not be published.