Recensione Spina Smart WiFi Gosund

L’adattatore smart Gosund è diventato molto popolare grazie al suo design minimalista e alla integrazione con i principali assistenti intelligenti come Amazon Alexa e Google Home (così come la compatibilità con il protocollo IoT, IFTTT), consentendo un’interazione senza interruzioni con vari dispositivi domestici intelligenti. Un po’ più di un anno fa, ho testato un altro adattatore (non smart) che poteva essere attivato o disattivato con l’aiuto di un telecomando (l’Etekcity Zap) e ho pensato diverse volte se effettivamente abbiamo bisogno di qualcosa di più. Se implementato giustamente (e se l’app funziona correttamente, seguendo gli ultimi standard di sicurezza), una presa intelligente offre una miriade di possibilità.

gosund

VEDI PRODOTTO SU: gosund

L’ovvia applicazione è semplicemente spegnere o riaccendere l’elettricità verso un dispositivo connesso, come una lampada o un bollitore, ma, a causa della sua integrazione IoT, puoi anche usare i comandi vocali (e non solo l’app) per abilitare o disabilitare alcuni dispositivi (intelligenti o non intelligenti). Quindi, mentre alcuni dispositivi che hanno ricevuto il trattamento “smart” forse non sono così essenziali (come una bottiglia d’acqua o una bilancia?), la presa intelligente ha un posto importante all’interno di una casa smart.

La spina Gosund ha l’aspetto rettangolare (con angoli arrotondati), che misura 8.0 x 6.5 x 7.0 centimetri, e, per questo motivo, molto probabilmente coprirà una presa supplementare – Gosund ha anche rilasciato una versione separata per il mercato americano che funziona nello stesso modo, ma ha l’aspetto diverso: invece della forma rettangolare, abbiamo a che fare con un dispositivo circolare leggermente più piccolo del dispositivo europeo, che misura 5.3 x 4.8 x 2.7 cm, quindi c’è un’alta probabilità che non copra qualche prese adiacenti.

gosund

Inoltre, entrambe le versioni sono coperte da una finitura opaca bianca (che non mantiene le impronte digitali) ed entrambe hanno un pulsante circolare sul lato superiore o destro della custodia (a seconda della versione acquisita). Vale anche la pena notare che il dispositivo è fatto di un materiale ignifugo, quindi, nel caso in cui le cose diventeranno pericolose, si ottiene un ulteriore livello di protezione. Il pulsante ha il ruolo di attivare o disattivare fisicamente il dispositivo, ma svolge anche un ruolo chiave nel processo di installazione: quando si collega la spina all’applicazione, il LED sopra il pulsante lampeggerà in blu; quando è connesso, diventerà rosso fisso e, nel caso in cui il LED non lampeggia in blu (prima di provare ad associare il dispositivo all’app), puoi premere e tenere premuto il pulsante finché non inizierà a lampeggiare di nuovo in blu.

gosund

Info: Ho aperto il dispositivo per esporre il suo hardware interno e sono riuscito a identificare il SoC WiFi integrato Espressif Systems ESP8285 052018 TU8GP18710 (solo per 2.4GHz).
La spina smart Gosund si basa su una applicazione mobile per offrire tutte le sue funzionalità e si chiama l’app Go Smart, creata per la piattaforma IFTTT (supporta anche i dispositivi Teckin e TOPGREENER). Detto questo, ho preso un dispositivo mobile, ho scaricato e installato l’app: il processo chiede la registrazione per un nuovo account (o l’accesso a uno esistente), la creazione di una famiglia (un gruppo per i dispositivi intelligenti), la scelta della posizione (opzionale, ma in seguito mostrerà il meteo, l’umidità e la pressione dell’aria) e le stanze in cui risiedono i dispositivi.

In questo modo, avrai accesso all’interfaccia utente principale: qui, se scegli la posizione, vedrai i dati meteo posizionati in alto, mentre al di sotto, puoi vedere Tutti i dispositivi che sono già associati all’app e i dispositivi aggiunti in una stanza specifica. La prossima cosa che devi fare è aggiungere la spina smart Gosund all’app.

gosund
Per fare ciò, premere il segno “più” nell’angolo in alto a destra, scegliere dall’elenco il tipo di dispositivo (nel nostro caso, è la presa), confermare che l’indicatore LED lampeggia rapidamente (se è rosso fisso, devi premere e tenere premuto il pulsante fino a quando non inizia a lampeggiare di nuovo), inserisci la password WiFi della tua rete (deve essere la rete a 2,4 GHz) e attendi fino a quando il nuovo dispositivo è accoppiato correttamente all’app.

Devo dire che ho riscontrato un problema durante l’accoppiamento (la spina non sarebbe stata rilevata), ma il colpevole era un router Linksys WRT3200ACM e, dopo lo scambio con l’Asus RT-ACRH17, tutto è andato bene. Poiché ho due spine Gosund, li ho collegati entrambi all’app e, nella pagina principale, sono riuscito a vedere lo stato degli dispositivi e ho potuto abilitarli o disabilitarli rapidamente. Per opzioni più approfondite, tocca il nome del dispositivo (può essere modificato) e sarai accolto da un grande pulsante di accensione (per accendere o spegnere la spina) e, sotto questo, noterai altri tre opzioni: il Timer, il Countdown ed l’Elettric.

gosund

Il Timer ti consente di aggiungere programmazioni per quando la spina si accenderà o spegnerà (puoi anche impostarla su ripetizione in giorni determinati) e, utilizzando il Countdown, puoi semplicemente impostare un timer fino a quando la spina smart si accenderà o spegnerà (puoi scegliere fino a 24 ore). La sezione Electric è un’aggiunta interessante che mostra il consumo in tempo reale dei tuoi dispositivi che sono collegati alla presa, inclusi i KWh totali, l’elettricità corrente (mA), la corrente (W) e la tensione (V) – l’app tiene anche traccia del consumo di energia per anno e mese. Nell’angolo in alto a destra, c’è una piccola icona a forma di penna che, quando toccata, richiamerà i Dettagli del dispositivo. Qui ci sono molte opzioni raggruppate in tre sezioni: prima di tutto, ci sono le Nozioni di base del dispositivo, che ti permettono di cambiare il nome del dispositivo, la posizione e controllare la rete del dispositivo, mentre il prossimo, ci sono le Apparecchiature di terze parti supportati che includono Amazon Alexa, l’Assistente Google, l’IFTTT e il TmallGenie.

L’ultima sezione è l’Altro e qui è possibile condividere il dispositivo con un altro account, creare un gruppo (per alcuni dei dispositivi per una gestione più semplice), visualizzare le informazioni sul dispositivo, inviare feedback e verificare gli aggiornamenti del firmware. Sotto queste sezioni, ci sono due opzioni aggiuntive, una per rimuovere il dispositivo e l’altra per ripristinare il dispositivo alle impostazioni di fabbrica.

gosund

Dato che possiedo un Google Home Mini, ho deciso di vedere come si comporterà con la spina smart Gosund: sotto le Apparecchiature di terze parti supportati, ho toccato l’icona Google Home che ha mostrato immediatamente le istruzioni su come configurare l’assistente Google Home e come aggiungere l’app Go Smart al Home Control. Ho seguito i passaggi necessari e, sotto Home Control, ho premuto l’icona “più”, ho scelto l’app Go Smart e, dopo aver inserito le credenziali, ho potuto controllare le spine smart tramite voce.

Parliamo un po ‘della sicurezza. È risaputo che la maggior parte dei dispositivi IoT hanno poche funzionalità di sicurezza implementate (o una completa mancanza) e molti di questi non sono aggiornati, quindi, per assicurarti che la tua rete rimanga protetta, ci sono alcuni passaggi che puoi e dovrebbe prendere. Prima di tutto, limita le autorizzazioni all’applicazione (facile da eseguire sia su Android che su iOS), successivamente, se usi Google Home o Amazon Alexa, l’app Go Smart non è più necessaria e infine, assicurati che il tuo router sia aggiornato e che tu possa isolare tutti i tuoi dispositivi IoT su una VLAN separata (anche il software Antivirus e Anti malware sul router è molto importante).

La Conclusione

Il concetto di base dietro la spina smart Gosund è semplice: accendere o spegnere qualsiasi dispositivo collegato alla presa, ma considerando che solo alcuni dei nostri prodotti sono intelligenti e possono essere collegati al WiFi, questi piccoli connettori possono emulare la capacità di controllare tutti i dispositivi utilizzando un’unica app e poiché la spina Gosund è compatibile sia con Alexa sia con Google Home, non è nemmeno necessario raggiungere il tuo telefono. Inoltre, il supporto per IFTTT apre una grande quantità di possibilità e ti consente di essere creativo: accendere il bollitore al mattino, spegnere la lavatrice e altro (compresa la sicurezza per quando non sei a casa e non sei sicuro di aver spento un dispositivo).

Gosund Spina Smart WiFi
  • 8.3/10
    Il Design - 8.3/10
  • 9.5/10
    L'Accessibilità - 9.5/10
  • 9/10
    Le Caratteristiche - 9/10
  • 9/10
    La Facilità d'Uso - 9/10
9/10

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *