Recensione Lampadina LED Intelligente Gosund

Come suggerisce il suo nome, la Lampadina LED Intelligente Gosund è un dispositivo IoT creato per sostituire la lampadina tradizionale aggiungendo la possibilità di personalizzare il colore, il livello di luminosità e creare programmi per quando la luce verrà accesa o spenta, tutto ciò tramite un’applicazione mobile (o utilizzando un assistente virtuale, come Amazon Alexa o Google Home). Molti dispositivi intelligenti hanno inondato di recente il mercato, ma solo alcuni di essi possono essere considerati una necessità (un termostato intelligente per sostituire i controlli analogici fastidiosi o i gadget relativi alla sicurezza), mentre la maggior parte sono solo convenienti (le spine intelligente, gli smartwatch, gli smart TV) e alcuni, sono solo strani (pentole a cottura lenta intelligente o griglie intelligenti?).

gosund-smart-light-bulb

amazon

La lampadina WiFi intelligente rientra nella categoria conveniente, offrendo la possibilità di controllare a distanza le luci all’interno della casa e la quantità di configurabilità è limitata solo dall’app. Il suo concorrente diretto è l’interruttore della luce intelligente che offre una durata maggiore di vita, ma non tutti gli utenti sono disposti a subire questo tipo di modifica (soprattutto se sono in affitto), mentre la lampadina intelligente è semplicemente ‘plug and play’ e offre più opzioni (come il cambio di colore).

La lampadina WiFi intelligente Gosund segue lo stesso progetto di design delle altre lampadine intelligenti, con una base bianca opaca in ceramica che copre più della metà del dispositivo (con il logo Gosund stampato su un lato), mentre la parte superiore del dispositivo è fatto di vetro (ed è bianco opaco). La lampadina Gosund è anche più alta dalla lampadina normale, misurando 111.5 x 5.5 centimetri (altezza x diametro superiore), ma dubito che questo creerà degli inconvenienti indipendentemente dal tipo di lampada.

gosund-smart-light-bulb

Per configurare la lampadina intelligente, devi prima scaricare e installare l’app Go Smart (disponibile sia per iOS che per il sistema operativo Android) – l’app funzionerà con diversi tipi di dispositivi, non solo con le lampadine WiFi intelligenti ed è anche compatibile con altri marchi, non solo Gosund. Dopo aver installato l’app, devi registrare un nuovo account (o accedere a uno esistente), Creare una famiglia (creare un gruppo di dispositivi – utile se hai più case con più dispositivi intelligenti compatibili), scegliere la tua posizione (il trade-off se vuoi ricevere feed live del meteo direttamente nell’app) e selezionare le stanze in cui verrà installato il dispositivo.

Successivamente, sull’interfaccia principale, sarai in grado di vedere qualsiasi altro dispositivo che hai abbinato all’app (l’ho già fatto con un paio degli spine intelligente Gosund) e, per aggiungere un nuovo dispositivo, devi semplicemente toccare l’icona ‘Più’ per convocare un elenco di tipi di dispositivi – qui, devi scegliere Illuminazione da sinistra e, dal nuovo elenco, selezionare Dispositivo di illuminazione. Questa azione mostrerà una nuova finestra in cui ci sarà un’animazione lampeggiante e la richiesta di confermare se la lampadina fisica sta lampeggiando.

gosund-smart-light-bulb

Ora, è necessario avvitare la lampadina in una fonte di alimentazione (E26), attendere che inizia a lampeggiare (è molto importante essere consapevoli che questo può influenzare le persone con epilessia fotosensibile) e, sull’app, devi premere Confermato. Successivamente ti verrà chiesto di inserire le credenziali SSID e dovrai attendere fino a quando la lampadina intelligente verrà accoppiata con l’app. Se prendi in mano il dispositivo Gosund, noterai che non dispone di alcun pulsante di reset, quindi, nel caso in cui non riesca a collegarsi all’app, devi accendere e spegnere la luce più volte fino a quando la lampadina Gosund inizierà a lampeggiare di nuovo (e sarà pronta per essere accoppiata).

Dopo che la lampadina intelligente Gosund è stata aggiunta all’app, sarai accolto da un’icona a forma di lampadina che, se premuta, accenderà o spegnerà la luce e, nella parte inferiore della pagina, ci sono quattro opzioni principali: White, Color, Scene e Schedule. Tocca l’opzione White e la lampadina diventerà bianca (nel caso in cui avessi precedentemente cambiato il colore) e sarai anche in grado di regolare la luminosità. Toccare l’opzione Color per richiamare un quadrante dei colori, in cui è possibile regolare il colore della luce, la saturazione e la luminosità; tocca l’opzione Scene per vagare attraverso varie scene che possono regolare automaticamente la luce nella notte, mentre leggi, in una riunione o al tempo libero, ma può anche offrire alcune divertenti transizioni attraverso i colori (Scena 1, 2, 3 e 4) – ogni scena può essere regolata per saturazione, luminosità e velocità. L’ultima opzione è lo Schedule che ti consente di impostare quando la luce si accenderà o spegnerà in determinate ore o giorni.

gosund-smart-light-bulb

La lampadina intelligente Gosund funzionerà anche con Amazon Alexa e Google Home, quindi, considerando che ho un Google Home Mini, ho deciso di associare il dispositivo all’app Google. Per fare ciò, devi aprire l’app Home, andare su Account, selezionare Impostazioni, Assistente, Controllo Home e premere il cerchio blu con un segno ‘più’ in basso a destra: qui, vedrai un elenco di tutte le potenziali app, da cui è necessario selezionare Go Smart (ti verrà richiesto di inserire il tuo indirizzo email e la password). Dopo aver abbinato le app, puoi cambiare il nome del dispositivo, assegnargli una stanza e, da qui in avanti, puoi usare frasi come “Attiva / disattiva tutto”, “Attiva / disattiva * nome della lampadina *” oppure “Attiva / disattiva * posizione + nome della lampadina *” per controllare la tua lampadina Wi-Fi intelligente usando i comandi vocali.

Info: Poiché la luce non viene disattivata dall’interruttore fisico, nel caso in qui succede un’interruzione di corrente, la luce si accenderà automaticamente.
Questo è un dispositivo IoT, quindi è naturale avere alcuni problemi di sicurezza e, per proteggersi almeno a livello di base, assicurarsi che le autorizzazioni dell’applicazione siano ridotte al minimo, assicurarsi che il router e il dispositivo intelligente siano aggiornati in termini di firmware (se un produttore non ha rilasciato un aggiornamento da un lungo periodo di tempo, è probabile che il dispositivo sia vulnerabile) e, se si dispone delle competenze tecniche, è opportuno isolare il dispositivo intelligente dal resto della rete creando una VLAN.

gosund-smart-light-bulb

La Conclusione

Le principali applicazioni della lampadina Gosund Smart WiFi sono la possibilità di accendere o spegnere la luce, di cambiare il colore della luce (insieme alla saturazione e la luminosità), di creare programmi per quando la luce si accenderà o spegnerà, quindi perché non dovresti scegliere un interruttore della luce? Oltre al processo di installazione più complesso, la possibilità di cambiare il colore è più importante di quanto possa pensare perché un certo colore (attenuato a un livello specifico) può aiutarti a dormire meglio (tu e/o il tuo neonato), può aiutarti a rilassarti, può aiutare a creare un’illuminazione più uniforme nella stanza quando si utilizza un monitor, riducendo quindi l’affaticamento degli occhi e altro. Quindi, mentre l’interruttore della luce intelligente ha sicuramente un posto importante all’interno di una casa, una lampadina intelligente, come il WiFi Gosund, è altrettanto importante.

amazon

  • 8/10
    Il Design - 8/10
  • 9/10
    La Facilità d'Uso - 9/10
  • 8/10
    Le Caratteristiche - 8/10
  • 8.5/10
    L'Accessibilità - 8.5/10
8.4/10

Leave a Reply

Your email address will not be published.