Recensione Levoit LV-H133 (Purificatore d’Aria)

Levoit LV-H133 fa parte dalla serie più recente di purificatori d’aria rilasciata dal produttore di elettrodomestici californiano nel tentativo di diversificare la sua linea di prodotti e di sfidare qualsiasi altro dispositivo dalla concorrenza (come i purificatori d’aria di Coway). Per fare ciò, il Levoit H133 promette di rimuovere fino al 99,97% delle particelle da 0,3 micron usando il filtro “True HEPA” e di rimuovere rapidamente vari odori (inclusi odori di cottura o fumo di sigaretta) usando un Filtro con Carbone Attivo e, per rendere l’esperienza di configurazione il più intuitiva possibile, utilizza un’interfaccia rotonda con LED da cui l’utente può regolare vari parametri e vedere la qualità dell’aria nella stanza.

levoit-lv-h133-purificatore-d-aria

amazon

La decisione di non includere un telecomando o un’app è stata davvero strana (specialmente nel 2019, quando i dispositivi intelligenti sono la nuova norma), ma per contrastare questa debolezza, il produttore ha aggiunto una modalità Auto che si basa su un sensore per rilevare la qualità dell’aria e regolare la velocità della ventola al livello giusto.
Il LV-H133 è il secondo dispositivo di fascia alta che Levoit ha da offrire, dopo il LV-H134 ma, considerando che è la soluzione più economica (e la sua copertura è ancora impressionante a 95 metri quadrati), diamo uno sguardo più da vicino e vediamo se può offrire un set di caratteristiche più convincente rispetto ai suoi concorrenti.

Il Design

Se non si parla dei dispositivi bizzarri da Dyson, i purificatori d’aria sono generalmente progettati in un modo più generico, sia con una forma cilindrica o rettangolare e, a seconda delle dimensioni, sono costruiti per essere sistemati su una scrivania o sul pavimento. Il Levoit H133 è un dispositivo cilindrico abbastanza grande che misura 59.6 x 30.4 centimetri (altezza x diametro), quindi, a differenza del suo fratello più compatto (il LV-H132), il LV-H133 si posizionerà meglio sul pavimento. La custodia è completamente in plastica (quasi completamente coperta da una finitura opaca bianca ad eccezione del lato superiore e inferiore, che sono neri) e, sul fronte e retro, sono presenti più aperture di ventilazione (con la forma a triangolo).

levoit-lv-h133

Sul fondo del purificatore d’aria, c’è una piccola etichetta informativa al centro, mentre verso i lati, ci sono quattro piccoli piedini e tre piedini più grandi per garantire la stabilità del dispositivo. Inoltre, il LV-H133 è robusto (la plastica scricchiola verso l’alto, ma è soprattutto perché il dispositivo è più cavo in quella regione) e non sembra che può facilmente cadere a causa del suo peso distribuito correttamente (circa 6.2 kg).La zona principale è la parte superiore del Levoit LV-H133, dove la plastica riproduce l’aspetto di una ventola rotante (la presa d’aria che espone l’hardware interno) e, nel mezzo, c’è un’area rotonda per il display a LED (si trova al di sotto di un pezzo di plastica trasparente: al centro c’è un pulsante di accensione / spegnimento (come impostazione predefinita, è leggermente illuminato, ma si illumina di più dopo l’accensione del dispositivo) e nella metà superiore del display circolare ci sono sei pulsanti. Innanzitutto, c’è il pulsante Speed (Velocità) che, una volta premuto, passerà attraverso le tre velocità della ventola disponibili.

Poi, c’è il pulsante Auto e, in questa modalità, la ventola si regolerà automaticamente in base alla qualità dell’aria: se la qualità dell’aria è molto buona (il cerchio del LED esterno sarà blu), la ventola entrerà in modalità Sleep (Risparmio), altrimenti, se la qualità dell’aria è buona (il LED sarà verde), la ventola funzionerà a bassa velocità; se la qualità dell’aria è moderata (il LED sarà arancione), la velocità della ventola verrà impostata su media e, nel caso in cui la qualità dell’aria non sia buona (il cerchio del LED esterno sarà rosso), la ventola verrà automaticamente attivata alla massima velocità.

levoit-lv-h133

Il terzo pulsante attiva la modalità Sleep (Risparmio) che, se premuto, farà girare la ventola alla sua velocità più bassa (questa impostazione assicura che il purificatore d’aria sia quasi completamente silenzioso); l’icona successiva è per il pulsante Display, che accende e spegne i LED, quindi non disturberà durante la notte (il display continuerà a funzionare). Il quinto pulsante si illuminerà di rosso per farti sapere che potrebbe essere il momento di cambiare il filtro (dipende dalla quantità di tempo in cui usi il purificatore d’aria e non significa necessariamente che devi cambiare immediatamente il filtro).

Si dovrebbe cambiare il filtro quando si nota che il dispositivo è diventato più rumoroso, quando smette di essere efficace nell’eliminare gli odori e altre particelle (supponendo che lo abbia fatto prima) o quando il filtro è intasato. Per cambiare (o controllare) il filtro, è necessario aprire il pannello posteriore (che si attacca magneticamente) e semplicemente estrarlo dall’alloggiamento – devi verificare che le linguette di estrazione siano rivolte verso l’esterno quando rimetti il filtro e quando senti un segnale acustico, sai che il coperchio è stato correttamente allineato con la base, altrimenti il grilletto di sicurezza non ti permetterà di accendere il purificatore d’aria.

levoit-lv-h133

Se aggiungi un nuovo filtro, forse è necessario premere e tenere premuto il pulsante Filtro per 3 secondi per ripristinarlo. Il Levoit LV-H133 viene fornito con il filtro già all’interno della custodia ma è molto importante rimuovere l’involucro di plastica attorno al filtro prima di accendere il dispositivo (altrimenti, farà molto rumore e potrebbe rompere il purificatore d’aria).
Tornando al pannello superiore, l’ultima icona è per il pulsante Timer: per programmare il timer, è necessario premere il pulsante fino a raggiungere il numero adeguato di ore (da 1 a 12 – è anche possibile vagare rapidamente attraverso numeri mantenendo premuto il pulsante); in questo modo, il purificatore d’aria funzionerà fino a quando non sarà trascorso il tempo impostato, ma per disabilitarlo, basta premere il pulsante Timer fino a visualizzare “–:–“.

Sotto il pulsante di accensione, sono presenti tre icone di ventole, ciascuna illuminata in base alla velocità della ventola e, attorno all’intera area dei pulsanti LED, c’è il cerchio LED che illumina un determinato colore a seconda della qualità dell’aria all’interno della stanza. Per rilevare la qualità dell’aria, il LV-H133 fa affidamento su un sensore di polvere che utilizza una luce a infrarossi per rilevare le particelle nell’aria e, considerando che la polvere si accumula a causa di un uso prolungato, potrebbe essere necessario pulirla dopo un certo periodo di tempo: per farlo, devi identificare il piccolo coperchio sul lato posteriore del purificatore d’aria (è sopra il coperchio del filtro), spegnere il LV-H133 e aprire il coperchio per esporre il sensore; successivamente devi utilizzare alcuni tamponi di cotone per pulire l’area.

levoit-lv-h133

Info: Anche se spegni il dispositivo, il LV-H133 ricorderà le impostazioni prima del spegnimento, quindi non è necessario configurarlo di nuovo.

Le Caratteristiche

A causa della loro natura, le caratteristiche dei purificatori d’aria sono difficili da testare e richiedono un uso prolungato prima di arrivare a una conclusione, quindi questi dispositivi non sono necessariamente tenuti a uno standard specifico, ma ci sono alcuni elementi che si dovrebbero cercare quando si sceglie il purificatore d’aria più adatto. Prima di tutto, il tipo di filtri è uno degli aspetti più importanti di un purificatore d’aria e il Levoit LV-H133 ha un pre-filtro Fino che ha il ruolo di catturare le particelle più grandi, inclusi capelli, polvere o polline, seguiti da il filtro True (vero) HEPA che ha il compito di rimuovere il 99,97% di particelle piccole fino a 0,3 micron (include polline, muffe, fumo e persino batteri).

Le differenze tra il filtro HEPA “normale” e il filtro vero HEPA è che il primo è un termine più liberamente utilizzato quando si parla di filtri dell’aria che non seguono uno standard, quindi la loro efficienza è discutibile, mentre il vero HEPA è un rassicurazione sul fatto che il filtro è standardizzato, quindi assolverà il compito di filtrare adeguatamente l’aria. L’ultimo è il filtro sui carboni attivi che ha il ruolo di assorbire i contaminanti ed eliminare ogni odore nella stanza.

levoit-lv-h133

Quando scegli un purificatore d’aria dovresti anche controllare il prezzo del filtro poiché dovrai cambiarlo ogni 6-8 mesi e alcuni produttori mantengono basso il prezzo del purificatore d’aria, mentre aumentano il prezzo dei filtri (in modo simile alle stampanti). Il costo di un filtro sostitutivo per LV-H133 è di circa un quarto del prezzo complessivo del dispositivo, quindi non è davvero il filtro più economico, né il più costoso sul mercato. Il produttore sottolinea il fatto che LV-H133 non usa ozono, quindi non utilizza i metodi di purificazione UV-C o anione per pulire l’aria. I dispositivi che producono ozono (O3) hanno molto successo nell’eliminare gli odori, ma, poiché è un gas molto reattivo, può facilmente irritare il sistema respiratorio e ha un effetto molto negativo sulle persone che soffrono di asma. Dal momento che soffro di questa condizione, sono felice che più produttori sono allontanati dall’uso dell’ozono e, in realtà, non ci sono scuse per fare affidamento su questo metodo di eliminazione dell’odore nel 2019.

Il prossimo aspetto importante di un purificatore d’aria è la Rata di Consegna di Aria Pulita (CADR) che è una valutazione offerta dall’Associazione dei Produttori di Elettrodomestici dopo che il dispositivo è stato testato secondo le misurazioni ANSI / AHAM AC-1. In questo modo, l’utente può comprendere più facilmente l’efficienza del purificatore d’aria e vedere una differenza oggettiva tra vari dispositivi di questo tipo. Il Levoit LV-H133 ha una valutazione CADR di 235 CFM (400 m³/h), il che significa che il purificatore d’aria può pulire rapidamente una stanza di 22 metri quadrati.

levoit-lv-h133

Questo ci porta al prossimo elemento importante, lo spazio che deve coprire. Come visto prima, LV-H133 farà un ottimo lavoro con un soggiorno (il dispositivo è efficace per non più di 95 metri quadrati), ma ci vorrà più tempo per pulire l’aria in un’area molto più grande. Ecco perché prima di acquistare un purificatore d’aria, è necessario misurare lo spazio che deve essere coperto e non necessariamente optare per quei purificatori d’aria piccoli poiché un dispositivo più grande sarà in grado di usare un ventilatore più grande (migliore efficienza), mentre un dispositivo più piccolo non sarà in grado di purificare l’aria in un’area più ampia.

L’area in cui vivo ha un’aria molto pulita, quindi, nonostante la fastidiosa umidità, il Levoit LV-H133 ha sempre mostrato un LED blu (Ottima Qualità dell’Aria), ma, c’è il fumo occasionale che si insinua all’interno della casa e, dopo che ho messo il dispositivo in una stanza di 25 metri quadrati, l’aria è diventata completamente chiara dopo circa un’ora di utilizzo sulla velocità media della ventola. In termini di rumore, non sono stato molto disturbato dalla ventola, anche se andava alla massima velocità (preferisco dormire con il rumore bianco); tuttavia, ho deciso di testare il livello di rumore e questi sono i risultati: sulla bassa impostazione della ventola, ho misurato circa 40 db a circa 1.5 metri dal LV-H133 (nella stanza ci sono di solito circa 38-39 db), mentre, alla velocità media, ho misurato circa 45 db (sempre a 1.5 metri di distanza dal dispositivo); infine, alla massima impostazione della ventola, ho misurato un massimo di 55 db, che può essere un po’ fastidioso durante la notte, quindi è consigliabile mantenerlo a bassa o media impostazione durante il sonno.

levoit-lv-h133
La velocità della ventola: Livello Minimo, Medio e Alto

Infine, un altro aspetto importante da tenere in considerazione è il consumo di elettricità e per testarlo, ho usato una presa intelligente Gosund: quando la ventola era in modalità Risparmio, il consumo di elettricità è stato di circa 3.3 W e, se la ventola era impostata sulla impostazione minima della velocità, il consumo di elettricità è stato di 5.4 W; sulle impostazioni medie, il consumo di elettricità è stato di 10.6 W e, quando la ventola è stata impostata alla velocità massima, il consumo di energia è stato di 28,3 W.
Info: Sfortunatamente, il Levoit LV-H133 non ha alcuna abilità smart (IoT), quindi non può essere collegato a un’app (finora, l’unico purificatore d’aria di Levoit che può essere collegato a un’app è il Levoit LV-PUR131S) e inoltre non ha un telecomando per farti controllare il purificatore d’aria dalla distanza.

La Conclusione

L’obiettivo del purificatore d’aria Levoit LV-H133 è di pulire in modo efficiente l’aria utilizzando tre tipi di filtri (incluso un filtro vero HEPA) e di coprire il maggior spazio possibile (fino a 95 metri quadrati), il tutto pur offrendo un modo intuitivo di controllare varie funzioni (la velocità della ventola, il timer e altro). Nel complesso, il purificatore d’aria è all’altezza delle aspettative, aumentando rapidamente la qualità dell’aria all’interno della stanza e le ventole silenziose sono un bel tocco, ma la mancanza di un’app mobile o di un telecomando è un po’ fuori luogo nel 2019. Se queste mancanze non ti danno fastidio, il Levoit LV-H133 offre la maggior parte delle funzioni che ci si possono aspettare da un purificatore d’aria e considerando che il suo prezzo è decente, allora vale sicuramente la pena prendere in considerazione il LV-H133 se sei nel mercato per questo tipo di dispositivo.

amazon

Levoit LV-H133
  • 8.2/10
    Il Design - 8.2/10
  • 9/10
    La Facilità d'Uso - 9/10
  • 8.5/10
    Le Caratteristiche - 8.5/10
  • 8.5/10
    Il Livello Di Rumore - 8.5/10
  • 7.5/10
    L'Accessibilità - 7.5/10
8.3/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *