Recensione Microfono Lavalier Pixel Finch (per iPhone)

Il Pixel Finch è un microfono lavalier abbastanza economico che è stato progettato principalmente per gli utenti che desiderano aumentare il valore della loro produzione video (audio), ma non sono ancora pronti per le opzioni davvero costose. Ed è vero che l’aumento della popolarità dei social media ha portato maggiore attenzione sia verso le apparecchiature video che audio, quindi la concorrenza è diventata un po’ più agguerrita, specialmente nello spazio entry-level. Sicuramente, marchi come Rode dominano il mercato da un po’, ma i microfoni Pixel hanno il loro posto grazie alla buona qualità costruttiva, alle prestazioni decenti e al prezzo buono. Il modello Pixel Finch che ho ottenuto è compatibile solo con iPhone e alcuni modelli precedenti di iPad a causa del cavo Lightning permanentemente collegato, quindi non è eccezionale in termini di compatibilità, interamente a causa dell’ecosistema chiuso di Apple.

pixel-finch

VEDI PRODOTTO SU:pixel

amazon

Ma ci sono altre due versioni disponibili, una con una porta USB-C e l’altra con un connettore da 3,5 mm. Detto questo, se hai intenzione di creare video al chiuso, un microfono sospeso è di solito un’idea migliore per un suono bilanciato, ma all’aperto e in un ambiente rumoroso, un microfono lavalier è una scelta più saggia. Questo perché è più vicino alla tua bocca, quindi il suono dovrebbe essere migliore, dovrebbe anche essere in grado di cancellare meglio il suono ambientale e, idealmente, non dovrebbe essere influenzato dal vento. Vediamo se il Pixel Finch è in grado di fare tutto questo o se è meglio cercare altre opzioni potenzialmente migliori.

Il Design e la Qualità Costruttiva

Come ho detto nell’introduzione, Pixel ha preso delle buone decisioni per quanto riguarda il design. E, dopo aver aperto la scatola, ho visto che c’era una piccola custodia con il logo Pixel, che è un bel modo per portare il microfono in giro quando non lo usi. Dopo aver estratto il microfono dalla custodia, ho notato che è di metallo, inclusa la clip lavalier e abbiamo a che fare con un cavo intrecciato. Quindi sì, hai immediatamente la sensazione di avere in mano un dispositivo di buona qualità.

pixel-finch

Il connettore Lightning ha un alloggiamento in plastica ed è coperto da una finitura rossa lucida. Il produttore afferma che Pixel Finch è certificato MFi e questa è un’affermazione abbastanza facile da verificare (sebbene possa anche essere vaga come nel caso del caricabatterie Quntis 30W), ma, dopo aver controllato il sito web ufficiale, ho visto subito che il microfono lavalier era effettivamente approvato da Apple.

Quindi sì, il Pixel Finch non danneggerà il tuo iPhone: come ho detto nell’introduzione, il microfono è disponibile anche con altri connettori e non vedo l’ora che Apple deciderà finalmente di passare anche a USB-C (che probabilmente non succederà mai). Alcune cose aggiuntive che devo menzionare sono il fatto che il cavo è lungo di 3 metri, quindi puoi lasciare l’iPhone sul tavolo e parlare liberamente alla scrivania – puoi lasciare il telefono in tasca o nello zaino quando sei all’aperto. Mi è piaciuto anche che Pixel abbia aggiunto una protezione antivento sul microfono che, nel migliore dei casi, dovrebbe impedire quel fastidioso rumore del vento quando si registra un video all’aperto.

pixel-finch

Sfortunatamente non ha funzionato alla grande con molto vento e questo perché è una copertura in schiuma abbastanza economica, ma la buona notizia è che puoi sostituire il manicotto antivento esistente con qualcosa di meglio (se desideri seguire la strada veramente professionale).

L’Installazione e la Funzionalità

Questo è un dispositivo plug-and-play, quindi il processo di installazione richiede semplicemente di inserire il connettore Lightning nel tuo iPhone o iPad (che supporta questo standard). Assicurati solo che l’icona del microfono venga visualizzata e dovresti essere a posto – dopo, vai avanti e attacca il microfono lavalier ai tuoi vestiti. Non è richiesta alcuna app proprietaria, l’iPhone lo utilizzerà semplicemente come microfono, ma penserà anche che si tratti di un paio di cuffie, quindi non sentirai alcun suono in uscita dal telefono mentre è connesso.

pixel-finch

Il Test e le Prestazioni

Poiché la maggior parte di voi vorrà semplicemente aggiornare la qualità del suono dei propri video o registrazioni catturate utilizzando solo un iPhone, farò un confronto tra il microfono lavalier Pixel Finch e il microfono integrato all’interno di un iPhone 12 (che è sorprendentemente buono da solo). Mi sono registrato per diverse dozzine di minuti (con Voice Memos) mentre ero al chiuso e non era presente alcun rumore ambientale significativo. L’iPhone 12 fa un buon lavoro nel differenziare la mia voce da alcuni lievi suoni esterni (le auto che passano vicino a casa mia e il suono di una ventola din un purificatore d’aria). È abbastanza rumoroso, conciso e andrà bene con il tipo di video fatti in casa.

Devo anche menzionare che la stanza è soggetta a echi e manca completamente di qualsiasi trattamento acustico, il che è evidente dalle registrazioni. Passando al Pixel Finch, ho notato che il volume era un po’ più basso e dopo averlo importato in After Effects, sembra che raggiunga un picco di circa -12dB (mentre il microfono integrato dell’iPhone arriva fino a -6dB). È stato incredibilmente facile aumentare un po’ il suono, quindi tieni presente che, a seconda dell’app che stai utilizzando, il suono potrebbe richiedere un po’ di regolazione.

pixel-finch

E questo è normale con i vlogger e altri creatori di contenuti multimediali, ma potrebbe infastidire leggermente le persone che prendono interviste dal vivo – non fraintendetemi, è ancora abbastanza rumoroso per impostazione predefinita, ma può essere migliore.
La qualità del suono è discreta considerando che l’attenzione è sulla voce e meno su qualsiasi altra cosa che accade in sottofondo. Quindi, l’intera analisi dei bassi / medi / alti non si applica qui (secondo me), ma la chiarezza sarà un fattore importante, perché le distorsioni possono essere un vero problema con i microfoni.

Il vento è anche il nemico numero uno quando registri qualcosa all’aperto, quindi controlleremo anche questo. In termini di chiarezza, Pixel Finch fa un buon lavoro, soprattutto considerando il prezzo. Non ha davvero la pienezza di alcuni microfoni ambientali molto più costosi, ma se mantiene il prezzo accessibile, il Pixel Finch suona davvero bene, a mio parere, meglio del microfono predefinito utilizzato dall’iPhone 12. Forse dovrei citare alcune specifiche tecniche, come la gamma di frequenza che va da 50Hz a 20KHz, l’impedenza nominale di 2200 Ohm o che il dispositivo utilizza un microfono a condensatore electret. Come ho detto prima, il vento può essere difficile all’aperto, quindi, poiché abito molto vicino al mare, ho deciso di verificarne le prestazioni camminando sulla riva. E sì, c’era un sacco di vento.

pixel-finch

L’accessorio antivento in dotazione faceva chiaramente fatica e la mia voce era ovattata e meno chiara quando il vento era più intenso. Quindi non è fantastico quando fuori c’è vento, ma c’è una soluzione. Dato che abbiamo a che fare con un microfono omnidirezionale, ha bisogno di un ottimo antivento, quindi basta sostituire quello predefinito con un antivento in pelliccia (deadcat).

La Conclusione

Il Pixel Finch è un microfono lavalier davvero ben progettato (molto al di sopra di quello che ci si aspetta dal suo cartellino del prezzo) e si comporta bene nella maggior parte delle condizioni, specialmente al chiuso o dove non c’è molto vento. Un antivento migliore dovrebbe aiutare ad alleviare questo problema, quindi se stai cercando un microfono robusto che integri i tuoi video ripresi con un iPhone, è difficile trovare un’opzione migliore in questo momento.

Pixel Finch -
  • 8.5/10
    Il Design - 8.5/10
  • 9/10
    La Facilità d'Uso - 9/10
  • 6.5/10
    Qualità del Suono - 6.5/10
  • 6.5/10
    Le Prestazioni - 6.5/10
  • 9/10
    L'Accessibilità - 9/10
7.9/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Leave a Reply

Your email address will not be published.