Recensione Stazione di Ricarica Quntis 65W (RX-1919-5)

La stazione di ricarica Quntis 65W è stata realizzata per essere un’alternativa ai caricatori da muro che, di solito, non possono consentire più di un paio di connessioni a causa della custodia compatta. E ho visto alcuni caricabatterie GaN incredibilmente compatti (come Unitek 66W o Kovol Sprint 65W), ma la stazione di ricarica Quntis 65W non utilizza questa tecnologia.

quntis-65w-stazione-ricarirca

VEDI PRODOTTO SU:

amazon

Invece, si concentra sulla gestione di più connessioni (cinque porte) e, poiché si adatta perfettamente alla scrivania, è facile caricare più dispositivi contemporaneamente. Apprezzo il caricatore da muro a doppia porta, ma detesto dover avere a che fare con più cavi che pendono dalla presa di corrente, quindi la stazione di ricarica Quntis da 65W è una soluzione più elegante. Continuo a pensare che non sia stata la decisione migliore saltare la tecnologia GaN, non ora che anche Apple è finalmente entrata nel mercato, ma suppongo che il prezzo sia inferiore, giusto?

È un dispositivo dal prezzo competitivo e non sono davvero sicuro che le persone considereranno la mancanza di GaN un problema se il caricabatterie funziona come previsto e ha una potenza in uscita sufficientemente pulita.

Inoltre, ho notato che ha una protezione da sovratensione, oltre alla protezione da sovracorrente, cortocircuito, sovraccarico e temperatura elevata. E i caricabatterie rapidi non GaN sono noti per diventare più caldi. Dopo aver aperto la confezione, ho notato che la stazione di ricarica Quntis 65W ha una custodia rettangolare in plastica, metà coperta da una finitura nera opaca e metà da una finitura nera lucida.

Dal momento che non è un caricatore da muro, c’è anche un cavo da 1.5 metri che devi collegare al lato posteriore del dispositivo (ha due connettori). La stazione di ricarica Quntis 65W è meno portatile di altri caricabatterie, misura 15.0 x 11.0 x 6.1 cm, quindi non potrai portarla in tasca, ma dovrebbe scivolare facilmente in una borsa. Ma la natura della stazione di ricarica Quntis 65W non è proprio quella di essere portatile, anzi, vuole avere un posto fisso sulla scrivania, motivo per cui ha anche un supporto staccabile.

Il suo ruolo è quello di mantenere il caricatore in posizione verticale, in modo che non cada – è anche possibile tenere il caricatore su un lato, anche se è molto probabile che si muova (il supporto ha quattro piedini in silicone per mantenere il caricatore in posizione ). Sul lato anteriore del caricatore è presente un piccolo LED che si illumina di bianco quando il dispositivo è collegato a una fonte di alimentazione e sotto di esso ci sono cinque porte USB. Le prime due porte sono USB-C (PD), ma non sono identiche.

quntis-65w-stazione-ricarirca

Quello più in alto supporta fino a 65W, mentre il secondo ha una potenza massima in uscita fino a 30W. Nel caso in cui utilizzi entrambe queste porte contemporaneamente, la prima limiterà l’uscita a 45W e la seconda a 18W. Oltre alle porte USB-C, ci sono tre porte USB-A QC, la prima con una potenza massima in uscita di 30W e, se abbinata alla prima porta USB-C, sarà anche limitata a 18W. Le ultime due porte USB-A possono emettere solo un massimo di 10W, indipendentemente dalla combinazione di porte utilizzata.

Se decidi di utilizzare tutte e cinque le porte, la prima porta USB-C emetterà un massimo di 30W, la seconda USB-C e la prima USB-A emetteranno entrambe un massimo di 15W e le ultime due USB-A le porte produrranno 10W. Prima di verificare se questi valori sono veri, ho deciso di vedere quanta energia ha bisogno la stazione di ricarica Quntis 65W quando è in modalità inattiva (quando nessun dispositivo è collegato).

State tranquilli, la stazione di ricarica Quntis 65W non consuma una grande quantità di elettricità quando è in modalità inattiva, quanto basta per mantenere acceso il LED (una presa intelligente mostrava 0W). Passando al test, ho prima collegato un MacBook Pro da 13 pollici utilizzando il cavo Apple originale (sì, i cavi contano) e ho controllato la prima porta USB-C. La potenza in uscita era molto vicina ai 65W pubblicizzati, quindi, mentre spingevo il laptop un po’ più del solito, ha mostrato una media di 58W, la tensione è passata un po’ da 20,28 a 20,29V e l’amperaggio era molto stabile a 2,87A.

ugreen-gan-x
Caricatore Apple + Cavo Apple + MacBook Pro 13-inch
quntis-65w
Caricatore Quntis 65W + Cavo Apple + MacBook Pro 13-inch

Quindi, ho deciso di collegare un altro dispositivo alla porta USB-C secondaria contemporaneamente al MacBook Pro. E la connessione al laptop è stata sospesa per un breve secondo per ricalcolare la potenza in uscita e quindi è entrato in vigore il limite di 45 W. Come puoi vedere, la porta USB-C primaria mostra una media di 43W, la tensione era stabile a 20,26V e anche l’amperaggio era fermo a 2,16A. Ho anche bisogno di vedere la potenza in uscita della seconda USB-C che dovrebbe essere di circa 30W e in effetti lo è.

La potenza in uscita era in media di 28W, la tensione era ferma a 20,17V e anche l’amperaggio era molto stabile a 1,42A. Ho notato che il caricabatterie originale fornito con il MacBook Pro fluttua molto di più questi valori, quindi è bello vedere che la stazione di ricarica Quntis da 65W può trovare l’uscita corretta più rapidamente e si attacca immediatamente.

quntis-65w
In alto: uscita USB-C 1 quando è collegata anche la porta USB-C 2. In basso: viene utilizzata solo la porta USB-C 2.

Devo anche ricordare che nel caso in cui avessi collegato un dispositivo alla prima porta USB-A, le due porte USB-C si spegnerebbero per ricalcolare l’uscita, ma non la seconda e la terza porta USB-A. Ecco perché penso che le prime due porte abbiano un controllore separato, mentre le ultime due porte USB-A non sono praticamente disturbate da ciò che accade sopra di esse.

Ciò significa che se si dispone di dispositivi che necessitano di un ingresso di alimentazione costante, puoi utilizzare le due porte USB-A in basso. Il collegamento di uno smartphone a una delle ultime due porte USB-A ha mostrato che la potenza in uscita era in media di 7,6W, che è in linea con i 10W pubblicizzati: la tensione era saldamente a 5,23V e l’amperaggio è passato da 1,28A a 1,53A.

quntis-65w
Caricabatterie Quntis + Cavo USB-C + AGM Glory Pro
Stazione di Ricarica Quntis 65W -
  • 7.8/10
    Il Design - 7.8/10
  • 9/10
    La Facilità d'Uso - 9/10
  • 7/10
    Le Caratteristiche - 7/10
  • 8/10
    L'Accessibilità - 8/10
8/10
Sending
User Review
0/10 (0 votes)

Leave a Reply

Your email address will not be published.