Recensione Cuffie TWS TaoTronics SoundLiberty 94 ANC

TaoTronics ha sviluppato alcuni TWS entry-level molti popolari, che includono gli auricolari TT-BH053 e i SoundLiberty 79, entrambi offrendo un ottimo rapporto qualità-prezzo e sembra che il produttore abbia deciso di provare anche a sviluppare un paio di auricolari ANC TWS economici. È già molto difficile per i produttori ottenere un’esperienza audio bilanciata dai loro piccoli auricolari true wireless, ma con la tecnologia di cancellazione attiva del rumore, le cose diventano ancora più complicate. Attualmente, questo mercato è dominato da Sony (con WF-1000XM3) e Apple (con AirPods Pro), ma anche dispositivi come 1more TWS ANC sono riusciti ad offrire una buona esperienza tendendo il prezzo accessibile, quindi quando ho visto che TaoTronics SoundLiberty 94 usa la tecnologia ANC, pur mantenendo un prezzo incredibilmente conveniente, ha immediatamente attirato la mia attenzione.

taotronics-soundliberty-94

VEDI PRODOTTO SU:

taotronics

Sarò un po’ scettico se un dispositivo inferiore a 100 euro (al momento della scrittura) può tenere il passo con i dispositivi più costosi della concorrenza, ma, ovviamente, ogni tecnologia diventa più economica da implementare con il tempo, quindi SoundLiberty 94 può effettivamente essere all’altezza delle aspettative. Detto questo, dal momento che attualmente vivo in un luogo molto rumoroso, la tecnologia di cancellazione attiva del rumore è stata una manna dal cielo per permettermi di lavorare indisturbato, quindi mettiamo alla prova il TaoTronics SoundLiberty 94 e vediamo se il produttore è riuscito a creare un dispositivo bilanciato.

La Qualità di Costruzione e Il Design

Gli auricolari TWS normali fanno un grande sforzo a rimanere i più compatti possibile poiché i produttori hanno dovuto inserire nella piccola custodia di plastica una batteria, l’antenna Bluetooth, l’altoparlante, un microfono e un pulsante. Ma, a quanto pare, la tecnologia di cancellazione attiva del rumore richiederà spazio aggiuntivo e, ad eccezione degli auricolari Apple AirPods Pro, gli auricolari ANC sono piuttosto grandi e necessitano un po’ di ingegnosità per mantenersi adeguatamente al sicuro nell’orecchio senza causare disagio. La cosa interessante è che i TaoTronics SoundLiberty 94 non sono poi così grandi e, a 2,5 x 2,5 x 2,0 cm, non differiscono molto dal TaoTronics SoundLiberty 79. Il SoundLiberty 94 ha preso un approccio diverso, eliminando eventuali ganci in silicone e semplicemente offrire una semplice custodia in plastica nera per ciascun auricolare. È ancora un dispositivo abbastanza grande e ho dovuto spingerlo correttamente all’interno del condotto uditivo per assicurarmi che non cadesse. E lo ha fatto un bel po’ di volte, il che dimostra che, dopo tutto, un gancio in silicone potrebbe essere stato un’aggiunta saggia.

taotronics-soundliberty-94

Inoltre, poiché devi spingere un po’ gli auricolari, il condotto uditivo si irrita facilmente, soprattutto se devi regolarlo più volte (cosa che di solito accade se decidi di usarli mentre ti alleni). Quindi, sono comodi se sei in aereo o in treno, ma non consiglierei di utilizzare SoundLiberty 94 mentre fai jogging o qualsiasi esercizio all’aperto. Proprio come SoundLiberty 79, gli auricolari TaoTronics SoundLiberty 94 si basano su un’area sensibile al tocco per consentirti di controllare la musica e/o le chiamate. Tocca due volte l’area di controllo sull’auricolare destro per riprodurre / mettere in pausa una traccia e toccala una volta per aumentare il volume; tocca una volta l’auricolare sinistro per abbassare il volume. Puoi anche andare alla traccia precedente (o successiva) toccando tre volte l’area di controllo dell’auricolare sinistro (o quella destra) e, nel caso in cui arrivi una chiamata quando indossi SoundLiberty 94, tocca semplicemente una volta su qualsiasi auricolare per rispondere: puoi anche riagganciare o rifiutare la chiamata tenendo il dito sull’area di controllo di qualsiasi auricolare per due secondi. Poiché gli auricolari TWS hanno anche la tecnologia ANC implementata, ci sono diverse funzioni che puoi usare.

Per accendere o spegnere l’ANC, è necessario toccare e tenere premuto l’auricolare sinistro per due secondi, ma entrambi gli auricolari devono essere collegati tra loro (non funzionerà in modalità singola); per abilitare / disabilitare la modalità Ambiente, tocca due volte l’auricolare sinistro. Devo ammettere che non è davvero il sistema più intuitivo e l’area di controllo è più piccola rispetto alle cuffie – ad esempio, il Sony WH-1000XM3 supporta anche il controllo touch, ma è molto più facile eseguire le azioni grazie al tocco molto più grande. Vicino a questa area di controllo, c’è un LED che lampeggerà in rosso e blu quando il SoundLiberty 94 è pronto per essere accoppiato e poi blu ogni pochi secondi dopo l’associazione.

taotronics-soundliberty-94

C’è anche un microfono nell’area esterna e un altro microfono vicino alla punta in silicone. La maggior parte degli auricolari in questa fascia di prezzo offre una qualche forma di protezione dall’acqua, così come gli auricolari TaoTronics SoundLiberty 94 TWS, essendo classificati IPX5, il che significa che dovrebbero essere in grado di sostenere getti d’acqua a bassa pressione. Quindi dovrebbe andare bene con il sudore o mentre piove, ma eviterei di usarli sotto la doccia o mentre nuoti.

Entrambi gli auricolari si trovano all’interno di una custodia di ricarica abbastanza compatta, fatta completamente in plastica (coperta da una finitura nera opaca). La custodia misura 7,0 x 4,0 x 3,0 cm, quindi può sicuramente essere portata in tasca, il coperchio è anche facile da aprire o chiudere (è magnetico) e sul davanti ci sono quattro LED per mostrarti quanta batteria è rimasta (la custodia di ricarica viene fornita con una batteria interna da 360 mAh). Devo dire che gli auricolari sono un po’ scivolosi e non è molto facile prenderli dalla custodia. Sul lato posteriore, TaoTronics ha aggiunto una porta USB-C per la ricarica della custodia (che non è così comune con gli auricolari TWS economici) e c’è anche un cavo corto da USB-A a USB-C all’interno della confezione.

taotronics-soundliberty-94

La Connettività e La Qualità del Suono

Gli auricolari TaoTronics SoundLiberty 94 si basano su driver dinamici da 9,2 mm per fornire un suono abbastanza forte e infatti, mentre li indossavo, il suono era abbastanza forte anche quando c’era molto rumore intorno a me (l’ANC aiuta un po’ a questo proposito, come vedremo tra un attimo); so che alcuni di voi potrebbero pensare che 9,2 mm potrebbero non essere sufficienti per un buon basso, ma le dimensioni non contano quando si tratta di driver dinamici. Per quanto riguarda la connettività, TaoTronics ha aggiunto un’antenna Bluetooth 5.1 che non è davvero un enorme balzo rispetto alla v5.0, ma si ottiene comunque una connessione più veloce, pur richiedendo meno energia e, proprio come la versione precedente, si ottiene il supporto per una rendimento più buono e una migliore copertura. La copertura Bluetooth sia con gli auricolari TWS che con le cuffie wireless non è cambiata molto dal Bluetooth v4.1, quindi aspettati i soliti 10 metri prima di iniziare a notare che la tua musica viene interrotta.

Il processo di accoppiamento è semplice, come previsto: prendi gli auricolari SoundLiberty 94 TWS dalla custodia e attendi fino a quando non vedi il LED lampeggiante blu e rosso (altrimenti, se non sono già stati accoppiati, potrebbe essere necessario ricaricarli), abilita Bluetooth sul tuo cellulare e verifica la presenza di TAOTRONICS SoundLiberty 94 e fai clic su accoppia. Gli auricolari supportano i codec SBC e AAC, utilizzando uno smartphone Pixel, ho potuto vedere che l’AAC era abilitato.
Uno svantaggio è che non c’è supporto per Bluetooth multipoint, ma solo pochi modelli di fascia alta ce l’hanno e sì, puoi accoppiare solo un auricolare che funzionerà in modalità mono. Dopo aver ascoltato alcune canzoni, ho notato che quando l’ANC è spento, gli alti sono ben evidenziati, le voci erano molto chiare e c’è una differenziazione quasi perfetta tra gli strumenti. Anche i medi suonano abbastanza bene e, con mia sorpresa, anche i bassi erano ragionevolmente ricchi, specialmente per un dispositivo così economico.

taotronics-soundliberty-94

Ma, se accendi l’ANC, noterai alcune cose. Prima di tutto, il basso perde un po’ della sua profondità, mentre i medi e gli alti non sembrano aver subito cambiamenti evidenti; in secondo luogo, ho notato che “l’effetto ANC” di cui alcune persone si sono lamentate perché le faceva venire le vertigini può essere a malapena sentito in questo caso. Per quanto riguarda l’ANC, il TaoTronics SoundLiberty 94 fa un ottimo lavoro nel coprire il rumore a bassa frequenza, ma tutto il resto rimane perfettamente chiaro. Quindi, se sei su un aereo e hai bisogno di coprire il suono dei motori, potrebbe essere meglio investire in alcune cuffie ANC, come la Sony WH-3000XM3. Ma non dimentichiamo che costano un terzo di quelli che erano considerati gli auricolari ANC TWS più economici in circolazione (gli auricolari 1more ANC TWS), quindi TaoTronics ha fatto davvero un buon lavoro tenendo conto dei limiti del budget.

Dato che puoi rispondere alle chiamate usando TaoTronics SoundLiberty 94, ho deciso di controllare la qualità audio della chiamata. Dalla mia parte, ho potuto sentire l’altra persona chiaramente e abbastanza forte, e so che la maggior parte degli auricolari TWS faticano a mantenere il rumore di fondo basso e la voce chiara dalla parte dell’utente, ma TaoTronics SoundLiberty 94 si è comportato davvero bene a questo proposito, così anche la persona dall’altra parte poteva sentire la mia voce abbastanza chiara, nonostante ero in una zona abbastanza rumorosa. Infine, parliamo della durata della batteria. Ogni auricolare è dotato di una batteria da 50 mAh e il produttore afferma che dovrebbe essere sufficiente per 8 ore con ANC disattivato.

taotronics-soundliberty-94

Nel mio test, la durata della batteria era molto simile a quella del SoundLiberty 79, a circa 6 ore e 20 minuti con ANC disattivato (il volume a 70%), ma se l’ANC era attivato, c’è un certo impatto sulla durata della batteria e sono stato in grado di misurare circa 5 ore prima che gli auricolari dovessero essere ricaricati. Dopo aver ricevuto gli auricolari TaoTronics SoundLiberty 94, mi sono assicurato di ricaricare la custodia al 100% e poi non ho usato gli auricolari per un paio di settimane. Qualche giorno fa, li ho portati fuori per i test e ho notato che la custodia aveva solo il 25% di carica rimanente, quindi sembra che a volte gli auricolari non si spengano e continuano a scaricare sia la batteria propria che quella della custodia. Questo non accade ogni volta che li metto nella custodia, ma di tanto in tanto.

La Conclusione

La tecnologia di cancellazione attiva del rumore è solitamente riservata agli auricolari true wireless più costosi, ma sembra che TaoTronics abbia preso l’iniziativa per rendere questa tecnologia molto più accessibile. Come previsto, non funzionerà come su Sony WF-1000XM3 o Apple AirPods Pro, ma è comunque in grado di coprire le frequenze più basse, migliorando anche la qualità delle chiamate. Per quanto riguarda la qualità del suono, questi sono forse i migliori auricolari che TaoTronics ha sviluppato finora, quindi aspettatevi un audio eccellente, migliore della maggior parte dei suoi concorrenti nella stessa fascia di prezzo. Anche la durata della batteria è molto buona, ma ho notato alcuni problemi con la custodia di ricarica (anche se spero non sia qualcosa di generalizzato).

TaoTronics SoundLiberty 94
  • 8.8/10
    Il Design - 8.8/10
  • 7.2/10
    La Facilità d'Uso - 7.2/10
  • 8.5/10
    Qualità del Suono - 8.5/10
  • 8/10
    Durata della Batteria - 8/10
  • 9/10
    L'Accessibilità - 9/10
8.3/10

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *