Recensione xFyro xS2 (Cuffie True Wireless)

Gli auricolari true wireless xFyro xS2 vogliano offrire un’alternativa affidabile alle cuffie tradizionali, rimuovendo completamente qualsiasi tipo di cavo verso il telefono e tra gli auricolari (da qui il nome di true/vero wireless), ma cercando di mantenere la qualità del suono prevista e il conforto a cui ci siamo abituati. Gli auricolari vero wireless sono davvero diventati popolari dopo che Apple ha rilasciato i suoi AirPods (che ci piaccia o no, Apple rimane un trend setter) e da allora, gli altri produttori hanno rilasciato rapidamente le proprie soluzioni su questo nuovo segmento di mercato. Ciò significa che i nuovi auricolari true wireless devono avere un prezzo ragionevole o caratteristiche spettacolari per distinguersi dalla massa.

xfyro-xs2-auricolari-true-wireless

VEDI PRODOTTO SU: xfyro-logo

L’xFyro xS2 ha scommesso sulla capacità di impermeabilità (IP67) e sulla scatola di ricarica dalla forma unica per catturare l’attenzione, ma il produttore fa anche alcune affermazioni coraggiose, come la durata della batteria di 8 ore con una singola carica o isolamento acustico, quindi penso che sarà essere interessante vedere se gli auricolari wireless si innalzano all’altezza delle aspettative.
Info: Il prezzo di xFyro xS2 è molto strano perché, se lo esaminassi al MSRP (prezzo di vendita suggerito dal fabbricante), gli auricolari dovranno competere con dispositivi come Sennheiser Momentum o Beats Powerbeats Pro, ma considerando che sono sempre scontati a circa $100 ( una sorta di tattica di marketing?), ho intenzione di testare l’xFyro xS2 prendendo in considerazione le prestazioni attese dagli auricolari nella fascia di prezzo scontata.

La Qualità di Costruzione e Il Design

Gli auricolari true wireless hanno un’impresa difficile da realizzare perché, a differenza degli auricolari wireless “non veri”, che potrebbero immagazzinare l’antenna Bluetooth e altro hardware nel cavo, questi nuovi tipi di dispositivi devono includere tutto all’interno del corpo degli auricolari, ma rimanendo comunque funzionali, eleganti e confortevoli.

xfyro-xs2

L’xFyro xS2 presenta due auricolari relativamente piccoli, ognuno dei quali misura ca. 3.0 x 3.0 x 1.7 centimetri, quindi sono abbastanza discreti e, a causa della finitura completamente nera e del design relativamente conservativo, non attirano troppa attenzione (non in modo negativo, ma gli altri sapranno che tu usi auricolari wireless). La forma degli auricolari è rettangolare con angoli arrotondati e c’è un rivestimento in gomma tutto intorno al dispositivo, lasciando esposti solo i due connettori magnetici (usati per fissare gli auricolari alla custodia) e l’area del pulsante. Sotto i connettori, c’è l’area degli altoparlanti in cui è possibile collegare i copri-auricolari (all’interno della confezione, xFyro ha aggiunto un altro paio di punte in silicone per garantire che il dispositivo sia adatto per più dimensioni di orecchio).

La sezione dei pulsanti è piuttosto modesta, con una lettera per mostrare il lato (a sinistra o a destra), un simbolo per indicare il pulsante (ha un indicatore LED) e più in basso, c’è il microfono – ce n’è uno su ogni auricolare. Per accendere gli auricolari, tieni premuto il tasto del pulsante per tre secondi finché il LED non lampeggerà in blu (e all’interno dell’auricolare sentirai “Power on”) e, per spegnerli, premi semplicemente il pulsante di accensione per due secondi (mentre il dispositivo è acceso) e attendere finché il LED non lampeggia in rosso e la voce dice “Power off”.

xfyro-xs2

Mentre si indossano gli auricolari, è possibile accettare le chiamate facendo clic una volta sul pulsante di un auricolare, è possibile rifiutare una chiamata facendo clic e tenendo premuto il pulsante su un auricolare per 1 secondo o puoi torna all’ultima chiamata facendo doppio clic sul pulsante (di nuovo, da entrambi gli auricolari). Durante la riproduzione di musica, è possibile mettere in pausa o riprodurre il brano corrente premendo una volta il pulsante. Sfortunatamente, l’xFyro xS2 non ti permette di cambiare il brano corrente (manca la funzione Next / Previous) o di regolare il volume (analogamente al BlitzWolf BW-FYE1, dovrai regolarlo dal dispositivo mobile).

Di solito, io associo gli auricolari veri (true) wireless alle piccole scatole di ricarica che gli devo portare in giro per ottenere più ore di musica. Quindi, è stato un po’ strano vedere che xFyro è andato contro questa nuova tendenza e, al posto della piccola scatola, ha un tubo metallico con due aperture, una a sinistra, l’altra a destra, appositamente sagomate per collegare ogni auricolare – si attaccano magneticamente su ciascun lato. Alcune persone si sono lamentate del fatto che questo approccio è tutt’altro che ideale perché gli auricolari possono staccarsi dalla custodia e, per verificare questa affermazione, ho cercato di far cadere gli auricolari agitando freneticamente la custodia: gli auricolari sono rimasti al loro posto indipendentemente dalla lotta, ma vedo la possibilità per loro di cadere quando vengono trasportati in una borsa di tessuto.

xfyro-xs2

Il tubo di ricarica è ricoperto da una finitura nera opaca con margini lucidi neri – sembra che il produttore si sia sbarazzato del margine lucido dorato che rendeva un aspetto meno premium al tubo, quindi, apprezzo questa decisione. Lungo il corpo metallico, ci sono due aree di plastica, una sulla parte superiore con quattro piccoli fori che sono in realtà LED che brilleranno per farti conoscere il livello di carica e accanto a questi, c’è una copertura IN che, una volta rimossa, esporrà una porta micro-USB (puoi utilizzare il cavo USB fornito per caricare la batteria interna – il cavo misura solo circa 20 cm, quindi è un po’ corto).

Dall’altro lato, l’area di plastica ha un pulsante On / Off e accanto, c’è una copertura OUT che, una volta rimossa, mostrerà la porta USB Tipo-A che può essere utilizzata per caricare altri dispositivi (un’aggiunta che non ho mai visto su nessun’altra scatola di ricarica per gli auricolari). L’xFyro xS2 è pubblicizzato come impermeabile e infatti, il dispositivo è classificato IP67, quindi sopravviverà a immersioni sott’acqua fino a 1 metro per un massimo di 30 minuti ed è completamente protetto dalla polvere. Ciò significa che non devi preoccuparti se piove fuori e, potresti anche usarli mentre fai la doccia (qualche tempo fa, xFyro ha affermato che puoi ascoltare la musica mentre nuoti usando l’xS2 ma, dal momento che Bluetooth non funzionerà sott’acqua, gli auricolari bloccheranno l’acqua per entrare nelle tue orecchie e niente di più).

xfyro-xs2

Sono gli auricolari xFyro xS2 adatti per il jogging? Considerando che non ci sono coperture sport e l’unica cosa che mantiene gli auricolari in posizione è la copertura in silicone standard inserita saldamente nell’orecchio, non c’è modo di garantire che l’xFyro xS2 non cadrà dall’orecchio durante la corsa. Nel mio caso, li ho trovati relativamente stabili quando spinti fermamente all’interno dell’orecchio con la rotazione consigliata di 360 gradi, ma, se fossi attivo, l’auricolare sinistro a volte cadrà, quindi sono più adatti quando si è seduti sul divano o sulla sedia e meno per fare jogging o qualsiasi altra attività fisica (se riesci a mettere le mani su alcuni ganci in silicone, allora questi auricolari saranno molto più stabili).

In termini di comfort, ho potuto tenere gli auricolari per un paio d’ore e si sentivano a loro agio in questo periodo, ma, poiché a volte devo premere il pulsante (che spingerebbe ulteriormente l’auricolare nel condotto uditivo), dovevo spesso prendere una pausa dal loro utilizzo.

La Connettività e La Qualità del Suono

Il produttore è stato relativamente silenzioso riguardo le specifiche interne dell’xFyro xS2 e l’unica informazione che ho trovato è che gli auricolari utilizzano l’ultima versione Bluetooth v5.0 (+ EDR) che ha una portata migliore e un throughput maggiore (fino a 2 Mbps); gli auricolari utilizzano anche la tecnologia di cancellazione del rumore CVC 6.0 che annulla il rumore ambientale catturato dal microfono durante le chiamate (non dovrebbe essere confuso con la tecnologia di cancellazione attiva che riduce il rumore ambientale durante l’ascolto di musica). Ho notato che xFyro xS2 era inizialmente dotato di un chip Bluetooth v4.2 (CSR64110) che aveva alcuni problemi di latenza e disconnessione, quindi sospetto che si tratti di una versione aggiornata degli auricolari. Queste sono tutte le informazioni sull’hardware interno che potrei raccogliere, quindi vediamo se il processo di accoppiamento è rapido e intuitivo.

xfyro-xs2

Dopo aver rimosso la custodia dalla confezione, è necessario premere il pulsante di accensione per accenderla (controllare i quattro LED sul lato per vedere il livello di carica) e, dopo aver rimosso gli auricolari dalla custodia, premere il pulsante sull’auricolare destro per circa 4 secondi fino a quando la luce del LED inizia a lampeggiare in blu e rosso: questo indica che l’auricolare è pronto per essere accoppiato (se non accade niente dopo aver premuto il pulsante, assicurarsi che gli auricolari siano carichi). Quando il LED si alterna tra rosso e blu, devi abilitare il Bluetooth sul tuo dispositivo mobile (ho usato un Pixel 2 XL) e, dai Dispositivi connessi (Android 9.0) fai clic su Accoppia nuovo dispositivo; xFyro xS2 dovrebbe essere rilevato automaticamente, quindi tutto ciò che devi fare è cliccare su Connetti.

Successivamente, devi premere e tenere premuto il pulsante sull’auricolare sinistro per circa 2 secondi fino a quando il LED lampeggia in blu (non premerlo per più di 4 secondi, poiché entrerà in modalità di accoppiamento) e dovrebbe collegarsi automaticamente all’auricolare destro xS2 (entrambi gli auricolari sinistro e destro lampeggeranno in blu e in rosso alla stessa velocità, il che indicherà che l’associazione ha avuto successo). La distanza massima tra il dispositivo mobile e gli auricolari è di circa 10 metri con un muro di cemento in mezzo – questo è il punto in cui il segnale è diventato instabile.
Info: È possibile utilizzare un auricolare xFyro xS2 per connettersi a un dispositivo mobile e l’altro auricolare xS2 per connettersi ad un altro dispositivo Bluetooth.

xfyro-xs2

Per testare la qualità del suono, ho seguito alcuni passaggi dall’eccellente guida scritta su audiocheck.net. La risposta in frequenza si concentra sulla riproduzione delle frequenze basse, medie e alte e l’xFyro xS2 ha fatto un buon lavoro in termini di bassi (è sceso a 20Hz, che è il limite inferiore dell’udito umano); i medi sono stati decenti e potevo sentire il suono fino a una frequenza di 18kHz (20kHz è il limite superiore per l’udito umano). Nonostante il buon livello dei bassi, si sentiva ancora un po’ gonfio e occupato e molte volte copriva alcuni dettagli, mentre le frequenze alte sono stati un po’ deludenti (però, i medi sono stati davvero buoni). Considerando che gli auricolari xS2 sono circa $100, la risposta in frequenza è decente e in linea con ciò che la maggior parte degli utenti di tipo consumer aspetterà (la migliore riproduzione sonora è riservata a quei dispositivi da $250 +) – comunque, ricorda che gli auricolari Bluetooth e quelli true wireless non possono, al momento, alzarsi fino alla qualità del suono degli auricolari cablati.

Per testare la chiarezza del suono, ho vagato attraverso varie basse frequenze e, mentre per la maggior parte, il suono è stato chiaro, occasionalmente sentivo un po’ di ronzio. Se ti stai chiedendo dell’abbinamento del driver, gli auricolari xS2 sono equamente abbinati e, come per ogni auricolare in-ear, il livello di inserimento ha un ruolo importante nel mantenimento di un suono equilibrato. Come ci si potrebbe aspettare, non c’è alcuna cancellazione attiva del rumore, ma sono rimasto sorpreso dal volume di questi auricolari, quindi copre facilmente qualsiasi rumore di fondo (non potevo superare il 50% in un ambiente silenzioso).

xfyro-xs2-auricolari-true-wireless

Mentre rispondevo a una chiamata, la persona dall’altra parte è stata in grado di sentire chiaramente la mia voce e il rumore di fondo non era troppo amplificato (non molto diverso se usavo il microfono incorporato nel mio smartphone), ma, dal mio lato le cose sono state molto diverse: il suono sembrava molto lontano e dubito che potrei sentire chiaramente l’altra persona in un ambiente affollato e eccessivamente rumoroso. Alcuni aspetti positivi che alcuni auricolari hanno difficoltà a raggiungere, ma l’xS2 è riuscito a realizzare è stato il fatto che non ho avuto nessuna disconnessione tra gli auricolari (se ero troppo lontano dal mio telefono, entrambi gli auricolari si disconnetterebbero quasi contemporaneamente) e, mentre stavo riproducendo video di YouTube, non c’è stato alcun ritardo evidente tra il suono e il video.

In termini di durata della batteria, il produttore ha pubblicizzato fino a 8 ore con una singola carica, una cosa fantastica se vera, ma, secondo la mia esperienza, una singola carica non mi avrebbe dato più di 3 ore e 40 minuti (con il volume inferiore a 50 % nella maggior parte del tempo). Questa è la norma con quasi tutti gli auricolari al di sotto dei 100 dollari e, poiché xFyro mira alla categoria degli auricolari di livello medio, mi aspettavo un po’ di più. Ogni auricolare ha una batteria da 45 mAh, mentre la custodia di ricarica ha una batteria da 850 mAh, quindi è possibile ricaricare gli auricolari circa 7-8 volte di più (il tempo di ricarica è di circa un’ora e mezza da 0 a 100 percento).

La Conclusione

Gli auricolari xFyro xS2 sono in grado di offrire una buona qualità del suono (adatto per la maggior parte delle persone, specialmente quelli che preferiscono un po’ più basso – gli audiofili ne vorranno di più), la qualità costruttiva è buona, il basso profilo li rende comodi da indossare (anche se la forma li rende inclini a cadere durante il jogging) e la connessione Bluetooth è sorprendentemente buona e stabile. Ma, questi auricolari sono buoni nella fascia di prezzo di $200? No, i concorrenti di questa fascia di prezzo offrono un’esperienza migliore. Ma sono buoni nella fascia di prezzo di $100? A questo punto di prezzo sono davvero degni di considerazione.
Info: Vale la pena notare che l’azienda ha qualche problemi di spedizione, in particolare per quanto riguarda i nuovi auricolari Aria, sebbene questo non sia raro nel mondo del crowdfunding.

xFyro xS2
  • 7.9/10
    Il Design - 7.9/10
  • 9/10
    La Facilità d'Uso - 9/10
  • 7.6/10
    Qualità del Suono - 7.6/10
  • 7.3/10
    Durata della Batteria - 7.3/10
  • 8/10
    L'Accessibilità - 8/10
8/10
Sending
User Review
9/10 (1 vote)

0 thoughts on “Recensione xFyro xS2 (Cuffie True Wireless)

Leave a Reply

Your email address will not be published.